Vacanza Rovinata
MENU

Viloratour chiude i battenti

Viloratour fallimento

A pochi giorni dall’entrata in Amministrazione Straordinaria della Valtur il mondo del tour operating italiano incassa un altro duro colpo: con un debito complessivo che si aggira intorno ai 16 milioni di euro, il tour operator partenopeo Viloratour ha deciso di chiudere i battenti comunicando con una nota ufficiale del 21 ottobre scorso l’interruzione della propria programmazione.

Ennesima conferma, dunque, del grave momento di crisi che sta attraversando anche il settore turistico costretto a far fronte alla ridotta capacità di spesa dei viaggiatori ed a regole di mercato sempre più concorrenziali.

La corsa sfrenata al lancio del pacchetto viaggio più vantaggioso costringe, infatti, molti tour operator ad acquistare con largo anticipo un numero sempre più elevato di posti aerei e sistemazioni alberghiere al fine di spuntare dalle compagnie aeree e dalle strutture ricettive il prezzo più basso possibile. Capita spesso, però, che il tour operator non riesca a rivendere tutto il comprato e si veda costretto a svendere l’invenduto lanciando i famosi “last minute” e “last second” puntando quantomeno a rientrare delle ingenti spese anticipate.

Questa una delle ragioni della generale crisi dei tour operator che difficilmente riescono a chiudere i bilanci in attivo.


Richiesta di Risarcimento e Rimborso

Ti hanno rovinato la vacanza?

Problemi con il volo?

Hanno smarrito i tuoi bagagli?

Fai valere i tuoi diritti!

Otterrai il dovuto risarcimento senza alcuna spesa anticipata

Clicca qui e scopri come »

Seguici sui Social Network per rimanere aggiornato sulle nostre iniziative a tutela dei viaggiatori
Google+
Zaniah srl - Consulenza Web