Rimborso Air Italy per voli cancellati da Milano Malpensa per Bangkok ed India Mumbai Delhi

Air Italy, dopo aver aperto – da giugno a dicembre 2018 – la possibilità per i passeggeri di prenotare i voli con partenza prevista dall aeroporto di Milano Malpensa per Bangkok e per le destinazioni in India di Mumbai e Delhi, ha improvvisamente deciso ad inizi gennaio di annullare tali tratte. Precisamente è stata dapprima annullata la tratta Malpensa/Bangkok (a decorrere dal 30 marzo 2019) e poi quelle per l’India sempre in partenza da Malpensa per le destinazioni di Mumbai (dal 17 febbraio) e Delhi (a partire dal 29 marzo).

Una decisione – spiega Air Italy in una nota – presa “in seguito alla combinazione di più fattori, quali il consolidamento strategico del network, l’attribuzione di priorità alle rotte operate, i cambiamenti nella consegna degli aeromobili e le dinamiche del mercato”. A causa di tale improvviso dietrofront, sono tante le richieste di rimborso ed assistenza che ci sono pervenuta da parte di tutti quei passeggeri che avevano acquistato da Air Italy i biglietti su tali tratte e che si sono trovati quindi senza volo a seguito della comunicazione di annullamento loro inviata dalla compagnia.

air italy rimborso voli cancellati malpensa bangkok india mumbai delhi

Seppure Air Italy si è resa disponibile fin da subito a rimborsare a tutti i passeggeri il prezzo da questi corrisposto per l’acquisto dei voli annullati, gravi comunque sono stati i disagi, soprattutto economici, che si sono visti costretti a sopportare i passeggeri i quali, in molti dei casi sottoposti alla nostra attenzione, hanno dovuto sostenere costi maggiori per l’acquisto di nuovi voli e per vitto ed alloggio in conseguenza della variazione dell’originario programma di viaggio.

Come ottenere il rimborso da Air Italy

Quanto ai diritti dei passeggeri esercitabili il tale situazione, occorre precisare che la normativa dettata a tutela dei passeggeri impone ad Air Italy precisi obblighi di assistenza in favore di tutti coloro che, a causa dell’annullamento di tali tratte, si sono visti costretti a riprogrammare la propria partenza acquistando nuovi biglietti aerei.

In particolare, la compagnia aerea sarà tenuta ad offrire ai propri passeggeri:

-alternativamente, il rimborso entro 7 giorni del prezzo corrisposto per l’acquisto dei biglietti o la riprotezione su altro volo verso la destinazione finale, anche di diversa compagnia aerea, non appena possibile;

-in ogni caso, il pagamento delle spese di vitto, alloggio e per gli spostamenti da e per gli aeroporti che si dovessero rendere necessarie a causa della riprogrammazione dei voli.

Qualora la compagnia aerea non dovesse tempestivamente ed idoneamente garantire l’assistenza dovuta, consigliamo a tutti i viaggiatori di conservare tutta la documentazione – fiscale e non – comprovante le spese a qualsiasi titolo sostenute durante tale situazione di emergenza.

Il nostro team di esperti del settore, valutata la sussistenza dei presupposti, ti aiuterà quindi a superare tutti gli ostacoli frapposti dalla compagnia aerea ed a farti ottenere velocemente per la cancellazione del tuo volo un adeguato rimborso ed il giusto risarcimento senza dover corrispondere alcuna spesa.

A differenza degli altri, VacanzaRovinata.it non ti chiederà alcun anticipo di spesa, né tratterà alcuna percentuale dal rimborso a te dovuto per il volo cancellato e questo sia in caso di esito positivo dell’azione, sia in caso di esito negativo. Infatti, sarà la stessa compagnia aerea a corrispondere ai nostri professionisti il compenso per l’attività legale prestata.

L’obiettivo di VacanzaRovinata.it è quello di semplificare la vita ai passeggeri rimasti vittima di un volo cancellato garantendo loro il pieno rispetto dei propri diritti sino all’effettivo conseguimento quindi del rimborso del biglietto, delle spese sostenute nonché del risarcimento del danno subito.