Volo in ritardo o cancellato? Ottieni gratis e subito il tuo rimborso

Contattaci

Rimborso Blue Panorama per volo cancellato, in ritardo…

Data di pubblicazione: 29 Ottobre 2020
Rimborso Blue Panorama per volo cancellato, in                                    ritardo…

Volo in ritardo o addirittura cancellato, imbarco negato per overbooking o bagaglio smarrito. Se ti trovi su questa pagina, hai evidentemente subito uno di questi disagi aerei e stai quindi cercando di capire come ottenere il rimborso da Blue Panorama, la compagnia cui ti sei rivolto per prenotare il tuo viaggio.

Innanzitutto vogliamo rassicurarti e dirti che la rabbia che stai provando in questo momento è pienamente giustificata.

Se paghi per avere un servizio, che magari non è nemmeno economico, il minimo che ti spetta è che tale servizio ti venga fornito in maniera ineccepibile.

Questa, almeno, dovrebbe essere la regola aurea.

La vita, tuttavia, si rivela spesso imprevedibile, a maggior ragione se parliamo di un viaggio aereo prenotato nel corso di un anno disastroso come il 2020.

La diffusione del Coronavirus, con conseguente lockdown, ha infatti costretto tutte le compagnie aeree a cancellare i voli in programma: se tra di essi figurava anche il tuo, pertanto, si è trattato di un disagio indipendente dalla compagnia, che ci ha rimesso tanto quanto te se non di più.

Ad ogni modo, qualunque sia la ragione che ha costretto Blue Panorama a procurarti tale disagio, è comunque tenuta a rimborsarti e noi di Vacanza Rovinata siamo qui proprio per spiegarti quello che ti occorre sapere per ottenere ciò che ti spetta di diritto.

Chi è Blue Panorama

Blue Panorama Airlines è una compagnia aerea italiana che tratta sia il normale trasporto pubblico di linea, sia quello privato sui charter. Oltre a questo, effettua anche voli low cost di medio e corto raggio con il marchio Blue Express.

Fondata a Roma nel 1998, possiede tre basi principali, situate presso gli aeroporti di Roma Fiumicino, Milano Malpensa e Tirana Rinas.

Controllata dal gruppo Uvet a partire dal dicembre 2017, di proprietà dell’imprenditore Luca Patanè, nell’aprile di quest’anno la compagnia modifica il proprio nome in Luke Air, rinnovando al contempo sia la propria flotta che la divisa degli assistenti di volo.

Dove vola Blue Panorama?

Blue Panorama effettua voli nazionali, internazionali e intercontinentali.

I primi riguardano le principali destinazioni italiane, mentre i secondi toccano specifici Paesi dell’Europa situati in Albania e in Grecia, che sono: Tirana, Corfù, Lefkada, Cefalonia, Zante, Skiathos, Mykonos, Santorini, Samos, Kos, Rodi, Karpathos e Creta.

Per quanto riguarda invece i voli intercontinentali, le principali mete della compagnia si trovano in Africa e nei Caraibi. In merito all’Africa, gli aerei di Blue Panorama raggiungono le seguenti destinazioni: Isola di Sal (Capo Verde), Mombasa (Kenya) e Zanzibar. Le rotte caraibiche, invece, collegano gli aeroporti di partenza a: Cancun, Havana, Cayo Largo, Cayo Coco, Holguin, Santiago de Cuba, Montego Bay, Antigua e Barbuda, Santo Domingo e La Romana.

Ci rendiamo conto che leggere i nomi di queste destinazioni esotiche non sarà affatto piacevole per te, soprattutto se la meta del tuo viaggio mancato era proprio una di esse. Piangerti addosso, tuttavia, non ti aiuterà a trarre il meglio da questa spiacevole esperienza. Ottenere il rimborso da Blue Panorama in tempi brevi invece sì.

Facciamo chiarezza su rimborso e risarcimento

La cosa più importante che devi sapere, prima d’intraprendere qualsiasi pratica contro la compagnia, è che il rimborso cui hai diritto non è un risarcimento. Queste due parole, spesso usate erroneamente come sinonimi, hanno in realtà significati differenti, che è tuo dovere conoscere nel dettaglio.

  • Si definisce rimborso la somma in denaro equivalente al prezzo del biglietto, che ti spetta di diritto solo quando la compagnia, dopo averti negato l’imbarco, non ti offre/prenota a nome tuo un volo sostitutivo. Ti spetta il rimborso anche nel caso in cui tu sia obbligato a sostenere delle spese extra nell’attesa del nuovo volo o ti venga impedito d’imbarcarti a causa delle cosiddette “circostanze eccezionali”, ossia eventi indipendenti dalla volontà della compagnia (scioperi del personale, allarmi sanitari, condizioni meteo avverse, ecc…). Hai inoltre diritto a un rimborso parziale del biglietto nel caso in cui, pur imbarcandoti su un volo sostitutivo, vieni sistemato in una classe inferiore rispetto a quella che avevi originariamente prenotato.
  • Il risarcimento, al contrario, è un indennizzo pecuniario che ti viene versato a titolo di compensazione dei danni subiti. Si tratta di una somma di denaro che ti spetta di diritto in caso di cancellazione del volo, di un suo massiccio ritardo (dalle 3 ore in su) o d’imbarco negato per overbooking. L’ammontare della cifra può essere compreso tra i 250 e i 600 euro e viene calcolato sulla base della tratta che avresti dovuto percorrere. A differenza del rimborso, tuttavia, non ti spetta nel caso in cui si verifichino le già citate “circostanze eccezionali”, né se la compagnia ti ha avvisato della cancellazione del volo con almeno 14 giorni di anticipo, proponendoti una soluzione alternativa entro 7 giorni dalla partenza.

Chiarito il significato esatto di questi due importanti concetti, andiamo a vedere insieme quali sono i tuoi diritti in caso di volo in ritardo, cancellato e imbarco negato per overbooking.

Quali sono i tuoi diritti in caso di cancellazione, ritardo di un volo o negato imbarco con Blue Panorama?

Innanzitutto ci teniamo a dirti che, in qualità di passeggero, godi di specifici diritti chiaramente indicati nella Carta dei Diritti del Passeggero, vale a dire la normativa  europea che disciplina i rapporti tra i passeggeri e le compagnie aeree, Blue Panorama inclusa.

In essa, infatti, sono elencate tutte le leggi che ogni compagnia europea è obbligata a rispettare e ciò vale a maggior ragione per quanto concerne gli eventuali disagi procurati ai passeggeri.

rimborso Blue Panorama

Nel caso in cui il tuo volo abbia maturato un ritardo di almeno 3 ore, sia stato cancellato all’improvviso o ti abbiano negato l’imbarco a causa di un overbooking (vale a dire quando la compagnia vende un numero di biglietti superiore rispetto ai posti effettivamente disponibili), in qualità di passeggero hai sempre e comunque diritto a ricevere un risarcimento calcolato sulla base della tratta.

Per conoscere l’entità esatta della cifra, devi tenere a mente questo schema:

  • tratte inferiori o pari a 1500 Km = 250 euro di risarcimento;
  • tratte comprese tra i 1500 e i 3500 Km = 400 euro di risarcimento;
  • tratte superiori ai 3500 Km = 600 euro di risarcimento.

Come ti abbiamo già accennato, esistono però due condizioni che sollevano la compagnia dal dovere di risarcirti.

La prima è quella che si verifica nel momento in cui riesca ad avvisarti della cancellazione del volo con almeno 14 giorni di anticipo, procurandotene uno sostitutivo entro 7 giorni dalla partenza.

La seconda, invece, si riferisce alle “circostanze eccezionali”, vale a dire tutti quegli eventi imprevisti dei quali la compagnia aerea non è minimamente responsabile. Rientrano sotto questa dicitura tutti gli scioperi del personale, gli allarmi sanitari, le condizioni climatiche avverse e, in generale, tutte quelle situazioni che fanno venir meno la sicurezza dell’imbarco, che ti viene quindi negato.

Se dovessi essere vittima di un imprevisto di questo tipo, pertanto, non hai diritto al risarcimento, ma ti viene direttamente rimborsato il biglietto.

Una soluzione che puoi decidere di adottare autonomamente rinunciando del tutto a imbarcarti, sia nel caso in cui il ritardo del tuo volo si riveli davvero corposo (dalle 5 ore in su), sia perché accettare il volo sostitutivo non ti sarebbe di nessun aiuto (magari perché il viaggio che avevi prenotato rappresentava per te la sola e unica occasione di partire).

Ti ricordiamo inoltre che, anche nel caso in cui dovessi accettare d’imbarcarti sul volo sostitutivo, hai diritto a un parziale rimborso del biglietto se dovessi essere sistemato in una classe inferiore rispetto a quella che avevi prenotato.

L’entità della cifra, come sempre, viene calcolata sulla base della tratta che dovrai percorrere:

  • tratte inferiori o pari a 1500 Km = rimborso del 30%;
  • tratte comprese tra i 1500 e i 3500 Km = rimborso del 50%;
  • tratte superiori ai 3500 Km = rimborso del 75%.

Perché molte compagnie come Blue Panorama non vogliono pagare il rimborso che ti spetta?

Ora che sei a conoscenza dei tuoi diritti, potresti sentirti più sollevato, certo del fatto che Blue Panorama ti verserà al più presto i soldi che ti spettano per legge.

Da buoni avvocati del diavolo quali siamo, tuttavia, è nostro dovere frenare il tuo entusiasmo e avvisarti che la strada per ottenere il rimborso da Blue Panorama (così come da qualsiasi altra compagnia) può rivelarsi lunga e insidiosa.

Devi infatti sapere che nessuna compagnia aerea è particolarmente felice di ammettere di aver sbagliato, né tantomeno si dimostra ansiosa di rimediare.

Per questo motivo, mentre il personale di terra t’intratterrà con tutta l’assistenza gratuita che è tenuto a offrirti, potresti anche ricevere in offerta un buono sconto da utilizzare sul sito di Blue Panorama, il cui importo è spesso inferiore al risarcimento/rimborso che ti spetta di diritto. Se deciderai di accettarlo, magari sotto l’effetto di un impulso momentaneo, te ne pentirai per sempre, in quanto solleverai automaticamente la compagnia dall’obbligo di rimborsarti.

In aggiunta a questo, Blue Panorama potrebbe anche sviare le proprie responsabilità sostenendo che la colpa del tuo disagio sia da imputare alle famose “circostanze eccezionali”, svicolandosi così da ogni obbligo nei tuoi confronti. A quel punto, tu ti troveresti di fronte a due scelte: fidarti a occhi chiusi di quanto ti viene detto o indagare più a fondo nella faccenda.

In che modo? Molto semplicemente, affidandoti a noi di Vacanza Rovinata, che saremo felici di approfondire la questione al fine di evitarti un potenziale raggiro. Va da sé, naturalmente, che noi ti consigliamo di optare per questa seconda soluzione.

Come puoi ottenere il rimborso da Blue Panorama per un volo cancellato

Nel caso in cui Blue Panorama abbia cancellato il tuo volo senza darti alcun tipo di preavviso, hai legittimamente diritto a essere rimborsato, secondo le modalità che ti abbiamo spiegato in precedenza.

Naturalmente l’ideale sarebbe che conservassi una copia della tua prenotazione, della tua carta d’imbarco o di qualunque altra prova che possa testimoniare il verificarsi dell’imprevisto, inclusi gli scontrini delle eventuali spese extra sostenute.

Come recita un antico proverbio latino, infatti: “Verba volant, scripta manent”, motivo per cui è sempre meglio sostenere le proprie ragioni muniti di valide prove concrete.

rimborso Blue Panorama

Una volta fatto questo, potrai recarti sul sito della compagnia, alla pagina dedicata ai voli cancellati e seguire le istruzioni che ti vengono fornite. Devi infatti sapere che non è previsto alcun modulo di reclamo a Blue Panorama e che, come potrai leggere tu stesso, per far valere le tue ragioni devi necessariamente contattare gli addetti.

Ciò significa che dovrai preparati a sopportare un’attesa potenzialmente lunga e magari nemmeno risolutiva. In alternativa puoi affidarti ai legali di Vacanza Rovinata, che sanno perfettamente come ottenere l’attenzione delle compagnie aeree.

… E per un volo in ritardo

Anche nel caso in cui il tuo volo abbia subito un ritardo di almeno 3 ore, il discorso cambia poco. Per ottenere il rimborso da Blue Panorama (che, ti ricordiamo, è attualmente nota anche come Luke Air), devi scegliere di rimanere a terra, approfittando dell’assistenza gratuita che il personale è tenuto a offrirti. Ciò vale soprattutto nel caso in cui il suddetto ritardo superi le 5 ore, nel qual caso puoi per l’appunto decidere di farti direttamente rimborsare il biglietto.

Se invece decidessi d’imbarcarti comunque sul tuo volo o di prenderne uno sostitutivo, a quel punto avrai diritto al consueto risarcimento pecuniario a compensazione dei danni subiti e calcolato in base alla tratta.

Per esigere dalla compagnia ciò che ti spetta non hai quindi che da contattarla mediante l’apposita pagina dedicata al servizio clienti: una soluzione che, come ti abbiamo già detto, ti prospetta lunghe attese a prezzo della tua tariffa telefonica.

Negato imbarco

Se ti è stato impossibile imbarcarti sul tuo volo a causa di un overbooking, hai diritto anche in questo caso al risarcimento calcolato sulla base della tratta, di cui abbiamo già provveduto a spiegarti le modalità.

Devi sapere che l’overbooking, per quanto possa apparire come una pratica ingiusta, è in realtà perfettamente legale e spetta dunque a te tutelarti nel migliore dei modi. Ti ricordiamo che puoi sempre scegliere d’imbarcarti su un volo sostitutivo ottenendo il solito indennizzo calcolato sulla base della tratta o, in alternativa, rinunciare del tutto al viaggio e procedere direttamente con il rimborso del biglietto.

Bagaglio smarrito

Nel caso in cui Blue Panorama dovesse smarrirti il bagaglio, la questione cambia leggermente. Come prima cosa, infatti, dovrai recarti presso l’ufficio Lost & Found dell’aeroporto in cui ti trovi e compilare il modulo PIR (Property Irregularity Report), dove ti verrà chiesto di descrivere la valigia e indicare l’indirizzo al quale consegnarla.

Ciò, tuttavia, non significa che la compagnia riuscirà a ritrovartela nell’immediato: al contrario, potrebbe impiegarci diverso tempo, mettendoti così nella condizione di dover acquistare ex novo tutti i beni persi. Il risarcimento che ti spetta in un caso di questo tipo, pertanto, ammonta a un massimo di 1400 euro, posto che tu abbia presentato la domanda di rimborso a Blue Panorama entro 21 giorni dallo smarrimento del bagaglio.

Cosa ti spetta in caso di disagi aerei causati da circostanze eccezionali?

Nei casi di cancellazioni di voli, ritardi aerei e perdite di coincidenze su voli Blue Panorama sopravvenute a causa di “circostanze eccezionali”, Blue Panorama non sarà tenuta a corrispondere ai passeggeri alcun importo risarcitorio né alcuna compensazione pecuniaria.

Sono da intendersi “circostanze eccezionali” quegli accadimenti che sfuggono all’effettiva possibilità di controllo da parte di Blue Panorama e pertanto esulano dalla sua responsabilità, quali ad esempio: le condizioni meteo avverse, gli scioperi, le calamità naturali, motivi di sicurezza, eventi terroristici o casi simili.

rimborso Blue Panorama

Occorre precisare però che Blue Panorama rimane per legge obbligata all’adempimento dei doveri di assistenza in favore dei passeggeri essendo sempre tenuta, anche in tali casi eccezionali, ad offrire ai passeggeri la riprotezione gratuita su altro volo successivo non appena possibile oltre all’offerta di vitto, alloggio e spostamenti da e per l’aeroporto che dovessero rendersi necessari per tutta la durata dell’attesa.

Qualora Blue Panorama, in violazione di tali obblighi di assistenza, dovesse abbandonare i passeggeri a loro stessi trovandosi così costretti a provvedere di tasca propria a tutte le spese necessarie, in tali casi, sarà possibile successivamente avviare l’azione di rimborso Blue Panorama richiedendo alla compagnia la ripetizione di tutte le somme pagate e documentate.

Come cambia il rimborso con il Covid-19?

In merito al rimborso da Blue Panorama per Covid-19, devi sapere che la diffusione del virus, come ti abbiamo spiegato all’inizio, ha costretto la compagnia ad adeguarsi ai protocolli vigenti, cancellando tutti i voli in programma. Se il tuo è uno di questi, hai diritto per legge a ottenere il rimborso in denaro del biglietto: una regola che varrebbe per qualsiasi compagnia europea.

Ciò nonostante, la crisi che le ha inevitabilmente colpite in seguito al lockdown le ha spinte a “imporre” dei voucher sostitutivi dello stesso valore del biglietto non usufruito: una pratica che l’Antiturst ha duramente sanzionato, in quanto in contrasto con le attuali leggi europee vigenti in materia di rimborso. Questo rappresenta un ulteriore motivo per lasciare gestire l’intera pratica ai professionisti di Vacanza Rovinata, che sanno come farti ottenere in breve tempo ciò che ti spetta di diritto e a titolo completamente gratuito.

Perché scegliere Vacanza Rovinata

Vacanza Rovinata è il portale online interamente dedicato all’assistenza dei clienti che hanno subito dei disagi dalle compagnie aeree. Affidabile e sicura al 100%, la nostra assistenza non ti costerà assolutamente nulla, in quanto sarà la compagnia stessa a pagare la parcella che ci è dovuta.

Il nostro solo e unico obiettivo è infatti quello di farti ottenere giustizia, offrendoti la massima attenzione e impegnandoci a risolvere il tuo problema nel più breve tempo possibile. Le recensioni dei nostri clienti, del resto, parlano da sole.

Dunque che cosa aspetti ad aggiungerti alla folta schiera di passeggeri soddisfatti?

Per farlo, non hai che da compilare il modulo sottostante e attendere la risposta dei nostri legali che, te lo assicuriamo, ti arriverà in un batter d’occhio!

Quindi non tentennare oltre e contattaci al più presto.

Contattaci

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.
  • Formato data:GG trattino MM trattino AAAA
  • Le informazioni personali che vengono richieste sono necessarie per la gestione della richiesta. Tutti i dati personali vengono trattati con la massima riservatezza. Leggi la nostra Privacy policy.
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Articoli correlati

Volo rimpatrio Blue Panorama cancellato Santo Domingo-Fiumicino

Volo rimpatrio Blue Panorama cancellato Santo Domingo-Fiumicino

17 Aprile 2020

Blue Panorama cancella il volo BV8357 del 16 aprile Santo Domingo-Roma Fiumicino per il rimpatrio di 200 connazionali bloccati in Repubblica Dominicana.
Continua
Check-in on line con Blue Panorama ecco come

Check-in on line con Blue Panorama ecco come

17 Aprile 2020

Consigli ed informazioni su come fare il check-in on line con Blue Panorama.
Continua
Contattaci