Rimborso per negato imbarco

Fai valere i tuoi diritti!

Ottieni dalla compagnia aerea o dal tour operator il rimborso del biglietto ed il risarcimento del danno causato da un negato imbarco aereo conseguente ad overbooking o perdita di coincidenza. Contattaci per una valutazione gratuita del tuo caso.

Rimborso negato imbarco

Se pur avendo una regolare prenotazione, la compagnia aerea ti ha negato l’imbarco sul volo, hai pieno diritto ad ottenere un rimborso per il danno subito!

I casi in cui più di frequente si verifica che al passeggero venga dalla compagnia aerea negato l’imbarco sul volo sono l’overbooking e la perdita di coincidenza.

Rimborso per negato imbarco

Il negato imbarco per overbooking si verifica quando la compagnia aerea, avendo illegittimamente venduto un numero di biglietti superiore rispetto ai posti realmente a disposizione sull’aereo, si vede costretta a rifiutare l’imbarco nel momento in cui tutti i passeggeri titolari di una prenotazione si presentano al check-in.

Il negato imbarco per perdita di coincidenza avviene invece allorquando il passeggero, per raggiungere la destinazione finale del viaggio, acquista dalla stessa compagnia aerea più biglietti per voli tra loro in sequenza che prevedono quindi un primo scalo intermedio e la ripartenza poi verso la destinazione finale. Il ritardo accumulato dal volo sulla prima tratta può comportare appunto la perdita di coincidenza col volo successivo.

La normativa dettata a tutela del passeggero è chiara nello stabilire che, in entrambi i casi caso di negato imbarco sul volo, la compagnia aerea è tenuta:

  • A corrispondere immediatamente al passeggero una compensazione pecuniaria sino ad € 600.
  • Al rimborso del prezzo del biglietto o alla gratuita riprotezione su altro volo non appena possibile.
  • Al pagamento delle spese di vitto, all’alloggio e degli spostamenti necessari da e per l’aeroporto per tutta la durata dell’attesa.

Per noi di VacanzaRovinata.it tutti i passeggeri hanno diritto ad ottenere il pieno rispetto dei propri diritti e quindi al risarcimento per negato imbarco aereo conseguente ad overbooking o perdita di coincidenza ed al rimborso del biglietto e delle conseguenti spese sostenute.

Il nostro team di esperti del settore, valutata la sussistenza dei presupposti, ti aiuterà quindi a superare tutti gli ostacoli frapposti dalla Compagnia aerea ed a farti ottenere velocemente un adeguato rimborso del negato imbarco sul volo ed il giusto risarcimento senza dover corrispondere alcuna spesa.

A differenza degli altri, VacanzaRovinata.it non ti chiederà alcun anticipo di spesa, né tratterà alcuna percentuale dal rimborso a te dovuto e questo sia in caso di esito positivo dell’azione, sia in caso di esito negativo. Infatti, sarà la compagnia aerea e/o il tour operator responsabile a corrispondere ai nostri professionisti il compenso per l’attività legale prestata.

Come richiedere il rimborso del negato imbarco sul volo

Per il passeggero, ottenere il rimborso per negato imbarco aereo conseguente ad overbooking o perdita di coincidenza non è affatto semplice. Anzi, spesso si tratta di procedure molto complesse che richiedono, oltre che una competenza specifica, anche molto tempo.

Il rischio è che, seguendo questo frustrante iter burocratico, non si ottenga il risultato sperato del rimborso per negato imbarco. E così, passati svariati mesi, si può incappare nelle decadenze prevista dalla legge per la richiesta del rimborso per negato imbarco.

Anche per tale ragione, si calcola che meno del 10 per cento dei passeggeri che subiscono un negato imbarco aereo conseguente ad overbooking o perdita di coincidenza, pur subendo gravi disagi, riescano poi ad ottenere un effettivo rimborso dalla compagnia aerea.

Ed è proprio per questo motivo che VacanzaRovinata.it si mette al servizio dei passeggeri, offrendo gratuitamente la propria assistenza e facendosi carico di tutte le procedure burocratiche necessarie per ottenere il tanto ambito risarcimento danni per negato imbarco.

Negato imbarco e diritti del passeggero

Riepilogando, l’Enac, Ente nazionale per l’aviazione civile, ha redatto la Carta dei diritti del passeggero, con lo scopo di informare in modo chiaro e completo tutti coloro che scelgono l’aereo per i loro spostamenti.

Nella sezione dedicata al negato imbarco aereo, la Carta dei diritti del passeggero prevede le seguenti forme di tutela tanto nel caso di overbooking quanto nel caso di perdita di coincidenza:

  • Rimborso del prezzo del biglietto per la parte del viaggio non effettuata o, in alternativa, riprotezione il prima possibile o in una data successiva più conveniente per il passeggero, in condizioni di viaggio comparabili.
  • Pasti e bevande in relazione alla durata dell’attesa.
  • Adeguata sistemazione in albergo, nel caso in cui siano necessari uno o più pernottamenti.
  • Trasferimento dall’aeroporto al luogo di sistemazione e viceversa.
  • Due chiamate telefoniche o messaggi via telex, fax o e-mail.

In caso di negato imbarco aereo per overbooking o perdita di coincidenza, il passeggero ha diritto anche ad una compensazione pecuniaria dell’importo calcolato, indipendentemente dal costo del biglietto, in base alla tratta ed alla distanza percorsa:

  • Voli su tratta aerea inferiore o pari a 1500 km: € 250.
  • Voli su tratta aerea compresa tra i 1501 km ed i 3500 Km: € 400.
  • Voli su tratta aerea superiore a 3501 km: € 600.

La distanza della tratta aerea viene calcolata considerando la rotta ortodromica percorsa dall’aeromobile dall’aeroporto di partenza a quello di destinazione.

Tieni presente che questi risarcimenti non spettano soltanto per i voli di linea ma anche per tutti i voli charter ed anche per i voli operati da compagnie aeree low cost.

Ma, come si può ottenere il rimborso del negato imbarco?

Come detto sopra, le incombenze burocratiche per richiedere un risarcimento del negato imbarco aereo conseguente ad overbooking o perdita di coincidenza possono scoraggiare anche i passeggeri più determinati.

Grazie alla gratuita assistenza offerta da VacanzaRovinata.it non dovrai più preoccuparti di compilare moduli lunghissimi e complicati, né di inoltrare lettere di reclamo. Ci occuperemo noi di effettuare tutti gli adempimenti necessari alla tutela dei tuoi diritti di passeggero al fine di farti ottenere il meritato rimborso. Tu non dovrai occuparti di nulla, penseremo noi a tutto!