Rimborso Easyjet

Ottieni gratuitamente con noi fino a € 600 di rimborso!

In caso di volo cancellato, ritardo aereo e bagagli smarriti ti aiutiamo ad ottenere il rimborso del biglietto ed il risarcimento del danno dalla compagnia aerea Easyjet.

Rimborso volo EasyJet

EasyJet è una compagnia aerea low cost britannica, fondata nel 1995 e con sede in EasyLand nelle vicinanze dell’aeroporto di Londra Luton. EasyJet opera voli su un esteso numero di destinazioni in Europa, Asia Occidentale e Nord Africa e, con un numero di passeggeri trasportati pari a 55,47 milioni, è attualmente una delle compagnie aeree low cost più grandi al mondo.

Utili informazioni sulle condizioni di viaggio disposte da EasyJet relativamente a bagagli, check-in e sulle modalità di cambio o annullamento prenotazione, sono facilmente consultabili al seguente link.

Rimborso volo Easyjet

Rimborso del biglietto Easyjet

I passeggeri hanno diritto al rimborso del biglietto acquistato presso Easyjet in questi casi:

  • Volo cancellato.
  • Volo in ritardo (più di 3 ore).
  • Overbooking.
  • Perdita della coincidenza.

Il rimborso viene concesso quando il passeggero rinuncia a volare con EasyJet a seguito di questi disagi.

Se il passeggero vuole continuare il viaggio con la compagnia, essa è tenuta a fornire un posto su un altro volo per la stessa destinazione in partenza il prima possibile.

Risarcimento Easyjet

Nei casi citati precedentemente, EasyJet è inoltre tenuta a versare ai passeggeri una compensazione pecuniaria che varia a seconda dei chilometri della tratta aerea, fino ad un massimo di € 600. Precisamente:

  • € 250 fino a 1500 Km.
  • € 400 fino a 3500 Km.
  • € 600 oltre 3500 Km.

Inoltre i passeggeri possono richiedere un risarcimento danni alla compagnia.

Assistenza Easyjet

Easyjet deve fornire assistenza ai suoi passeggeri durante il disagio aereo, offrendo tutta una serie di servizi. Abbiamo già parlato dell’obbligo di rimborsare il costo del biglietto o di trovare un posto al passeggero su un altro volo. Il rimborso del biglietto può essere parziale o totale. Il rimborso parziale è dovuto nei voli con scalo, quando il passeggero abbia già usufruito di una tratta aerea.

EasyJet è inoltre tenuta a fornire servizio ristoro, con cibo e bevande gratuite offerte ai passeggeri. Se il volo su cui i passeggeri vengono ricollocati è previsto per giorni successi, Easyjet deve inoltre pagare l’albergo e i trasferimenti da e per l’aeroporto. Deve inoltre dare ai passeggeri la possibilità di effettuare due telefonate o inviare due mail o fax.

Smarrimento bagaglio

Lo smarrimento del bagaglio da parte di EasyJet dà diritto al passeggero a ricevere un rimborso della cifra spesa per ricomprare i suoi effetti personali perduti. L’importo massimo è di € 1400 e la richiesta va presentata entro 21 giorni.

Quando si ha diritto ad assistenza, risarcimento e rimborso

I casi in cui si ha diritto a ricevere questo trattamento da parte di EasyJet sono quelli in cui si subisce un disagio aereo per colpa della compagnia. Tra i possibili disagi aerei che la Carta dei Diritti del Passeggero prevede ci sono il ritardo del volo superiore a 3 ore, la cancellazione del volo e l’imbarco negato.

L’imbarco può essere negato al passeggero per due ragioni:

  • Perdita della coincidenza.
  • Overbooking.

La perdita della coincidenza è possibile nei voli con scalo. Se il primo volo atterra in ritardo, il passeggero non riesce a salire sul secondo aereo.

L’overbooking si ha quando EasyJet vende più biglietti dei posti in aereo. Alcuni passeggeri si ritrovano senza posto e sono costretti a rimanere a terra. EasyJet deve innanzitutto cercare eventuali volontari; se questi mancano, deciderà chi lasciare a terra.

Causa di forza maggiore

Non sempre EasyJet è direttamente responsabile del disagio aereo. In alcuni casi gli imprevisti sono fuori dalla sua possibilità di controllo. Si pensi ad esempio alle condizioni meteo avverse, che impediscono all’aereo di volare, oppure agli scioperi o attentati terroristici.

In questi casi la compagnia non è tenuta a versare somme a titolo di compensazione o risarcimento ai suoi passeggeri. Rimane comunque obbligata a fornire assistenza, come descritto in uno dei precedenti paragrafi.

Se EasyJet si rifiuta di fornire assistenza ai passeggeri, è possibile presentare una richiesta di rimborso delle spese affrontate, che sarebbe spettato alla compagnia pagare.

Come ottenere il risarcimento EasyJet

Ottenere un risarcimento da parte di EasyJet può non essere la cosa più facile del mondo. Anche se la compagnia è responsabile del disagio provocato, potrebbe appellarsi alla causa di forza maggiore. A questo punto molti dei passeggeri che hanno presentato la richiesta di risarcimento normalmente lasciano perdere.

Noi di VacanzaRovinata.it ti suggeriamo di non arrenderti. Spesso le compagnie cercano con questo stratagemma di non pagare i passeggeri. Quello che ti consigliamo è di farti seguire da persone competenti in materia, che sono in grado di rapportarsi alla pari con la compagnia.