Converti gratuitamente il tuo voucher aereo in rimborso monetario

Contattaci

Voli cancellati Omicron, record nel fine settimana di Natale: ben 7.300

Data di pubblicazione: 28 Dicembre 2021
Voli cancellati Omicron, record nel fine settimana di Natale: ben 7.300

La variante Omicron sta causando la cancellazione di molti voli. È stato un fine settimana di Natale veramente difficile sul fronte voli a causa di numerose cancellazioni. Tra il 24 e il 26 Dicembre in soli 3 giorni sono stati 7.300 i voli rimasti a terra in tutto il mondo. Alcuni a causa del dilagare della nuova variante Omicron del coronavirus che sta portando ad un escalation di contagi anche nel personale delle compagnie aeree costringendo tanti altri all’isolamento a casa a causa di contatti con colleghi risultati poi positivi.

Altri, come riportato dall’analisi del Corriere della Sera, sono stati cancellati per motivi ben diversi da quelli di carattere sanitario. Il quotidiano analizzando i dati forniti dai vettori ha riscontrato come soltanto 1 volo su 10 è stato cancellato effettivamente per casi di positività nello staff. I restanti sono rimasti a terra per ragioni tecniche. Quali? errata pianificazione del periodo di picco e mancanza di personale che non è stato ancora riassorbito dopo i licenziamenti dei mesi passati.

Il 70% dei voli cancellati in Cina e USA

Voli cancellati Cina

Analizzando i dati presenti su FlightAware si evince come ben il 40% di questi voli sia stato cancellato in Cina e non per motivi legati al covid. Un altro 30% dei mancati decolli è avvenuto negli USA, il restante se lo spartisce il resto del mondo con una quota significativa solo in Giappone ma qui la causa è da attribuire alla neve che sta mettendo in ginocchio lo stato asiatico.

Negli USA in particolare soltanto l’11% dei voli è stato cancellato per mancanza di personale dovuta ai contagi da Omicron. Tutti gli altri non hanno decollato un po’ per il maltempo che imperversava in una parte del Paese, ma soprattutto per il numero esiguo di piloti e assistenti di volo disponibili dopo i tagli dei mesi scorsi.

In Europa la situazione al momento va leggermente meglio e i casi modesti di cancellazioni stanno avvenendo per la maggior parte a causa del calo delle prenotazioni e alle restrizioni che hanno finito per svuotare gli aerei su alcune destinazioni. Quindi motivi legati alla gestione della diffusione della nuova variante e non per il contagio del personale.

Come ottenere il rimborso per un volo cancellato in caso di Omicron o altri disagi

Nella maggior parte dei casi la prassi è sempre la stessa: a poche ore dal decollo si viene avvisati della cancellazione. Che fare in questi casi? Oltre al danno di dover trovare una soluzione alternativa, c’è anche quello economico per i biglietti già acquistati. Come ottenere il rimborso per volo cancellato? Contatta lo staff di Vacanza Rovinata, esperti nel risolvere questo tipo di controversie e in modo totalmente gratuito: l’onere infatti viene chiesto automaticamente alle compagnie aeree che ti hanno rovinato il viaggio.

Contattaci

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.
  • Formato data:GG trattino MM trattino AAAA
  • Le informazioni personali che vengono richieste sono necessarie per la gestione della richiesta. Tutti i dati personali vengono trattati con la massima riservatezza. Leggi la nostra Privacy policy.
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.
Contattaci