Crisi Balkan Express, voli cancellati per Sharm El Sheikh

Fai valere i tuoi diritti!

Se il tuo volo è stato cancellato o è arrivato in ritardo, se ti hanno negato l’imbarco sull’aereo o se hai subito un danno da vacanza rovinata rivolgiti a noi ed ottieni il dovuto risarcimento senza sostenere alcuna spesa.

Crisi Balkan Express

Ci giungono a centinaia le richieste di assistenza e di rimborso da parte degli sventurati viaggiatori che in occasione delle vacanze di Natale a, pochi giorni dalla partenza prevista, hanno ricevuto comunicazione da parte del tour operator Balkan Express della cancellazione dei voli con partenza dagli aeroporti di Roma, Pescara, Napoli, Bari e Bergamo con destinazione Sharm El Sheikh dovute, a dire della stessa Balkan Express, “alla rottura dei rapporti commerciali con il principale fornitore dei servizi di terra”.

Crisi Balkan Express

Diritto al rimborso ed al risarcimento per i voli cancellati per Sharm El Sheikh a causa della crisi Balkan Express.

A fronte del ragionevole sconforto di tutti i viaggiatori che hanno visto improvvisamente saltare la propria vacanza programmata a Sharm, la Balkan Express tenta di fornire agli stessi rassicurazioni garantendo, per ora, un “parziale rimborso degli importi già versati per le prenotazioni confermate, in misura proporzionale alle attuali disponibilità di cassa” e segnalando inoltre di aver sottoscritto con la Compagnia Filo Diretto apposita copertura assicurativa “per proteggere i viaggiatori anche in caso di annullamento del viaggio per insolvenza temporanea del tour operator” così riconoscendo implicitamente di trovarsi in una situazione societaria di grave crisi finanziaria.

Non è la prima volta che Balkan Express cancella una parte di programmazione a stagione iniziata: a maggio scorso era stata cancellata tutta la programmazione estiva verso la Spagna.

Tutt’altro che rassicuranti appaiano a nostro avviso i comunicati diffusi da Balkan Express. Soprattutto se si considera il fatto che non si è lasciata attendere la ferma presa di posizione da parte di Sun International for Tourism, principale operatore di incoming egiziano fornitore dei servizi di terra, il quale imputa a Balkan Express la rottura dei rapporti dovuta all’indisponibilità di quest’ultima ad onorare i pagamenti anticipati dovuti per le nuove prenotazioni. In sintesi, chiarisce Sun International, avendo avuto già Balkan Express molti problemi di pagamento durante la trascorsa stagione estiva, gli hotel partner in Egitto, non intendono più far credito alla Balkan Express e rischiare quindi di non incassare il dovuto.

In risposta alle numerose richieste di assistenza pervenuteci da parte dei viaggiatori rimasti improvvisamente coinvolti nell’annullamento del pacchetto, i legali di  VACANZAROVINATA.IT chiariscono che – in virtù della normativa dettata a tutela del turista – spetterebbero ai viaggiatori, alternativamente:

  • Il rimborso integrale del costo corrisposto per l’acquisto del pacchetto.
  • Un altro pacchetto viaggio di qualità equivalente o superiore senza addebito di alcun supplemento di prezzo;
  • Un altro pacchetto viaggio di qualità inferiore previa restituzione della differenza di prezzo.

Spetterebbe inoltre per legge ai viaggiatori vittima di tale improvviso annullamento, il risarcimento del danno subito per l’occasione di vacanza perduta.

Occorre tuttavia evidenziare che, seppure a fronte dei suddetti diritti riconosciuti al viaggiatore dalla legge, un’eventuale aggravamento della situazione finanziaria della Balkan Express potrebbe rendere inutile l’esperimento di azioni anche giudiziarie nei confronti di tale tour operator.

Essendo attualmente la situazione ancora molto confusa, non resta che attendere ed auspicare una positiva evoluzione della crisi Balkan Express per la quale VacanzaRovinata.it offrirà a tutti i viaggiatori coinvolti la propria professionalità ed assistenza.