Chiusura aeroporto Linate: diritto al rimborso

Fai valere i tuoi diritti!

Se il tuo volo è stato cancellato o è arrivato in ritardo, se ti hanno negato l’imbarco sull’aereo, se hai subito un danno da vacanza rovinata o se ti hanno smarrito i bagagli rivolgiti a noi ed ottieni il dovuto risarcimento senza sostenere alcuna spesa.

Chiusura aeroporto Linate

Circola già da settimane la cattiva notizia, per i viaggiatori abituali, circa la programmata chiusura dell’aeroporto di Milano Linate dal 27 luglio al 27 ottobre 2019 finalizzata a consentire i il rifacimento della pista.

Tuttavia, da un’inchiesta del Corriere della Sera, è emerso che ben nove compagnie aeree (ovvero Alitalia, Air France, Lufthansa, British Airways, KLM, Iberia, Brussels Airlines, Scandinavian Airlines, Air Malta) che operano voli da e per Linate consentono l’acquisto di voli che di fatto non potranno mai né decollare né atterrare su tale aeroporto.

Ecco una simulazione di prenotazione volo Linate-Parigi per agosto 2019.

Chiusura aeroporto Linate diritto al rimborso

Pare che ciò sia dovuto al timore nutrito dalle compagnie aeree di subire un danno economico derivante dal probabile disorientamento che potrebbe sorgere nel passeggero al momento della prenotazione tale da indurlo a non acquistare i biglietti.

Di conseguenza, se il danno economico non ricadrà sulle compagnie aeree, è facilmente intuibile che a pagarne le spese saranno come al solito i passeggeri.

È prevedibile che le compagnie aeree, se riusciranno, provvederanno a comunicare ai passeggeri lo spostamento delle partenze e gli arrivi sui diversi aeroporti di Malpensa o di Bergamo-Orio al Serio; in caso contrario, non è da escludere il rischio che molti voli verranno cancellati ed i passeggeri si troveranno dunque costretti a rinunciare alla partenza per il viaggio programmato o comunque a riorganizzare la propria partenza con conseguenti perdite economiche e maggiori spese a proprio carico.

Nell’attesa di verificare quali soluzioni le compagnie aeree decideranno di intraprendere a riguardo, resta il fatto che, ancora per una volta, gli interessi economici dei colossi dei cieli prevarranno sugli interessi di tutti quei passeggeri che, al momento della prenotazione del volo, si sono visti privati della libertà di scegliere liberamente se acquistare, o meno, i biglietti per un volo che per certo non partirà mai dall’aeroporto di Linate.

Noi di VacanzaRovinata.it rimaniamo a disposizione di tutti i passeggeri coinvolti in tale disagio, al fine di prestare loro tutta l’assistenza necessaria alla tutela dei loro diritti.