Rimborso Air Malta

Ottieni gratuitamente con noi fino a € 600 di rimborso!

In caso di volo cancellato, ritardo aereo e bagagli smarriti ti aiutiamo ad ottenere il rimborso del biglietto ed il risarcimento del danno dalla compagnia aerea Air Malta.

Rimborso volo Air Malta

Air Malta è la compagnia aerea di bandiera dell’isola di Malta fondata nel 1973. La principale base operativa è situata presso l’aeroporto internazionale di Malta e con una flotta di 14 aeromobili opera voli di corto e medio raggio per le principali destinazione europee.

Informazioni utili sulle condizioni di viaggio disposte da Air Malta in caso di volo cancellato o ritardo aereo, sono facilmente consultabili seguendo questo link.

Rimborso volo Air Malta

Richiesta di rimborso e risarcimento danni su biglietto aereo Air Malta

Air Malta rimborsa i passeggeri che ne facciano esplicita richiesta in uno dei seguenti casi:

  • Se il volo viene cancellato
  • Se il volo registra un ritardo superiore alle 3 ore
  • Se l’imbarco viene negato per Overbooking
  • Se l’imbarco viene negato per perdita della coincidenza

Nei casi descritti Air Malta dovrebbe anche compensare il disagio con un risarcimento danni. Il risarcimento dovrebbe essere elargito anche quando il bagaglio viene smarrito.

Carta dei Diritti del Passeggero

La Carta dei Diritti del Passeggero, sulla base delle normative nazionali ed internazionali, stabilisce i termini e le modalità per il risarcimento e il rimborso dei passeggeri che hanno subito un disagio su un volo Air Malta.

Se ad esempio il volo arriva a destinazione con oltre 3 ore di ritardo, il passeggero ha diritto a richiedere il rimborso del biglietto, mentre nei casi di negato accesso all’aeromobile o cancellazione del volo, Air Malta è tenuta anche a versare una somma a titolo di compensazione che varia a seconda dei km e che può essere massimo di € 600. Se il passeggero vuole, può anche presentare una richiesta di risarcimento danni.

Per la ritardata consegna del bagaglio o il suo smarrimento Air Malta deve invece rimborsare il cliente delle spese che egli deve affrontare trovandosi privato del suo bagaglio in un paese o città diversa dalla sua. L’importo massimo rimborsabile è di € 1400.

I tuoi diritti se il tuo volo viene cancellato

In caso di volo cancellato Air Malta è tenuta a fornire:

  • La possibilità di viaggiare su un altro aeromobile della compagnia o, in alternativa, il rimborso parziale o totale del biglietto.
  • Assistenza.
  • Compensazione pecuniaria.
  • Risarcimento danni.

L’assistenza che il personale di Air Malta è tenuta ad offrire consiste nella fornitura di cibo e bevande, alloggio in hotel (se il viaggiatore ripartirà dopo uno o più giorni), transfer da e verso l’hotel e la possibilità di contattare amici e parenti via telefono, fax o email (2 telefonate o fax o email per passeggero).

La compensazione dovuta da Air Malta ai suoi clienti dipende dalla lunghezza della tratta ed è totalmente indipendente dal valore del biglietto. Su voli di lunghezza inferiore a 1500 km la compensazione sarà di € 250, su voli di lunghezza compresa tra i 1501 km ed i 3500 Km, sarà invece di € 400 mentre su lunghezze superiori arriverà a € 600.

I tuoi diritti se ti viene negato l’imbarco per Overbooking o perdita della coincidenza

L’imbarco può essere negato da Air Malta in caso di Overbooking o di perdita di coincidenza tra voli Air Malta.

L’Overbooking si ha quando la compagnia vende più biglietti rispetto ai posti disponibili in aereo. Si tratta di una pratica diffusa, perché percentualmente c’è sempre un certo numero di passeggeri che rinuncia al viaggio o arriva in ritardo al gate. In questo caso la compagnia ottimizza i ricavi.

La pratica dell’Overbooking però può creare disagi ai passeggeri, che si vedono negare l’accesso all’aereo. La prassi vuole che per prima cosa la compagnia deve verificare la presenza di volontari, disposti a rinunciare spontaneamente alla loro prenotazione in cambio di un posto su un volo successivo e di altri benefici.

Altro caso in cui Air Malta può negare l’accesso all’aereo è quando il passeggero, proveniente da un’altra tratta su aereo della stessa compagnia, arrivi in ritardo all’imbarco perché il volo su cui si trovava era in forte ritardo. Air Malta infatti, per portare i suoi clienti alla loro destinazione finale, vende talvolta voli con uno o più scali intermedi.

Anche in caso di imbarco negato Air Malta è tenuta a fornire:

  • La possibilità di viaggiare su un altro aeromobile della compagnia o, in alternativa, il rimborso parziale o totale del biglietto.
  • Assistenza.
  • Compensazione pecuniaria.
  • Risarcimento danni.

I tuoi diritti per disagi aerei conseguenza di cause eccezionali

Tutti i casi che abbiamo analizzato fino a questo momento sottointendevano una responsabilità diretta di Air Malta nel disagio creato ai suoi clienti. Esiste però un caso in cui alla compagnia non è imputabile alcuna responsabilità, e cioè quando il disagio è provocato da cause eccezionali. In questi casi Air Malta non è tenuta a compensare o risarcire i suoi clienti.

Che cosa si intende per circostanze eccezionali? Tutte quelle che accadono senza la responsabilità diretta della compagnia. Uno sciopero ad esempio non è direttamente controllabile da Air Malta, così come pure situazioni di pericolo provocate sia dagli agenti atmosferici avversi, sia da atti terroristici.

Anche se Air Malta non è tenuta a risarcire e rimborsare i passeggeri in questi casi, deve comunque, per legge, prestare assistenza ai suoi clienti, garantendo pasti, alloggio, transfer e telefonate a chi ne dovesse avere bisogno. Se Air Malta dovesse rifiutarsi di adempiere ai suoi obblighi verso i suoi clienti, sarà possibile successivamente inviarle richiesta di rimborso delle spese sostenute per ovviare alle sue mancanze. Tali spese devono essere documentabili.

I tuoi diritti in caso di smarrimento del bagaglio da parte di Air Malta

Se ti accorgi che Air Malta ha smarrito il tuo bagaglio, devi subito recarti all’ufficio Lost & Found dell’aeroporto. Lì ti verrà chiesto di compilare un modulo. La compagnia ti invierà poi il tuo bagaglio ad un indirizzo da te indicato.

Prima di rientrare in possesso del tuo bagaglio potrebbero passare diversi giorni oppure Air Malta potrebbe averlo perso irrimediabilmente. Avrai pertanto bisogno di ricomprare vestiario e altri beni che avevi portato con te per il viaggio.

Per coprire le spese sostenute, Air Malta è tenuta a rimborsarti fino ad un massimo di € 1400. Devi però presentare gli scontrini delle spese sostenute e presentare la domanda entro un massimo di 21 giorni.

Come ottengo un rimborso da Air Malta

Non sempre è facile convincere le compagnie a risarcire e rimborsare i loro clienti. Ecco perché è bene affidarsi a chi ha competenze specifiche in materia e sa bene come muoversi. Un esperto sarà in grado di stabilire se ci sono gli estremi per la richiesta di risarcimento o rimborso e, una volta ricevuto il probabile rifiuto da parte di Air Malta, saprà come contestarlo.

Per esperienza noi di VacanzaRovinata.it sappiamo bene che che compagnie cercano sempre di non pagare appellandosi alle circostanze eccezionali. Se le ragioni del ritardo, della cancellazione o del negato imbarco non sono direttamente imputabili ad Air Malta, la compagnia non è tenuta a pagare. Spesso però utilizzano impropriamente le circostanze eccezionali.