Rimborso Oman Air

Ottieni gratuitamente con noi fino a € 600 di rimborso!

In caso di volo cancellato, ritardo aereo e bagagli smarriti ti aiutiamo ad ottenere il rimborso del biglietto ed il risarcimento del danno dalla compagnia aerea Oman Air.

Rimborso volo Oman Air

Oman Air è la compagnia aerea nazionale dell’Oman con base a Muscat.

I principali collegamenti assicurati da quest’operatore, che si affida ad una flotta aerea di ultima generazione, sono principalmente tra la Penisola Araba e l’Asia: le città che Oman Air serve, infatti, vanno dal Medio Oriente all’estremo Oriente, dall’Arabia all’India, dal Libano alla Thailandia.

Non mancano, tuttavia, anche importanti destinazioni europee, fra cui Londra, Parigi e Francoforte; in Italia, opera nell’aeroporto di Milano Malpensa. Dal 1 marzo 2010, Oman Air è stata la prima compagnia aerea al mondo ad offrire ai suoi passeggeri la possibilità di usufruire su alcune rotte degli apparecchi cellulari e di una rete Wi-Fi.

Rimborso volo Oman Air

Quando avere un rimborso sul biglietto aereo di un volo Oman Air

Potrete, richiedere un rimborso a Oman Air, in base alle norme sancite per tutelare il passeggero, ogni volta che abbiate subito nel corso del volo effettuato da Oman Air disagi come:

  • Cancellazione del volo.
  • Ritardo del volo.
  • Imbarco negato.
  • Overbooking.
  • Coincidenze perse.
  • Smarrimento del bagaglio.

Cosa stabilisce la Carta dei Diritti del Passeggero in materia di rimborso da parte di Oman Air

Oman Air, nel rispetto delle normative nazionali e comunitarie sulla tutela del passeggero, dovrà rimborsare un passeggero ogni volta che il volo raggiunge la destinazione finale con un ritardo superiore a 3 ore.

Inoltre, la normativa prevede in caso di negato imbarco, perdita di coincidenza, e volo cancellato da Oman Air: il rimborso del biglietto aereo, unito al pagamento di una somma pari a € 600 in qualità di risarcimento per i danni subiti.

Anche se si verificasse lo smarrimento del bagaglio su volo Oman Air, o un ritardo eccessivo nella consegna o addirittura la definitiva perdita, potrete ricevere da Oman Air un rimborso delle spese sostenute per l’acquisto dei beni necessari e per gli ulteriori danni subiti fino a € 1.400.

Volo cancellato: che rimborso può ottenere da Oman Air

Quando un volo Oman Air viene cancellato, la compagnia è obbligata ad offrire assistenza e rimborsi ai viaggiatori nella misura di:

  • Rimborso integrale del costo del biglietto se a causa del volo cancellato da Oman Air, il passeggero non voglia più partire.
  • Rimborso parziale del prezzo del biglietto Oman Air per la tratta non effettuata o, in alternativa, la dislocazione sul primo volo in partenza o in una data diversa in base alle esigenze del passeggero.
  • Cibi e bibite per la durata dell’attesa.
  • Fornitura di un alloggio se si deve rimanere fermi più giorni.
  • Spostamento in autobus o taxi dall’aeroporto al luogo di sistemazione e viceversa.
  • Telefonate e messaggi via telex, fax o e-mail.

Quando la cancellazione del volo Oman Air, non è dovuta ad eventi straordinari, il passeggero riceverà da parte di Oman Air una somma di denaro predeterminata dalla legge come risarcimento per i danni subiti determinata sulla base della distanza in km del volo cancellato:

  • Tratta aerea inferiore o pari a 1500 km: € 250.
  • Tratta aerea compresa tra i 1501 km ed i 3500 Km: € 400.
  • Tratta aerea superiore a 3501 km: € 600.

La distanza della tratta aerea è stabilita sulla base della rotta ortodromica che segue l’aereo dall’aeroporto di partenza a quello di destinazione.

Come ottenere un rimborso Oman Air per negato imbarco, overbooking e perdita di coincidenza

Il negato imbarco su un volo Oman Air può verificarsi nel caso di:

  • Overbooking del volo Oman Air.
  • Perdita della coincidenza tra voli Oman Air.

L’overbooking Oman Air può capitare nel caso in cui la compagnia, durante la fase di prenotazione, vende più biglietti rispetto al numero di posti disponili sul velivolo, tuttavia ciò comporta che un passeggero quando si reca al check-in rischia di non partire.

Al contrario, la perdita di coincidenza tra voli Oman Air, si verifica quando la compagnia pone in vendita più voli in sequenza tra loro, che includono però almeno uno scalo.
Può succedere però che durante lo scalo si verifichi un ritardo da parte di Oman Air che va a causare la perdita della coincidenza da parte del passeggero col successivo volo.

La normativa di tutela del passeggero prevede anche in questi casi che Oman Air, debba assistere e rimborsare i passeggeri allo stesso modo di come avviene per la cancellazione del volo e soprattutto nel caso di overbooking, Oman Air, dovrà prima chiedere se vi sono volontari disposti a rinunciare al volo, in cambio di agevolazione su tratte future.

Come ottenere assistenza e rimborso da Oman Air nel caso di disagi dovuti a circostanze eccezionali

Se si dovessero presentare “circostanze eccezionali” che causano di cancellazioni di voli, ritardi aerei e perdite di coincidenze su voli Oman Air, la compagnia non è obbligata a nessun tipo di risarcimento nei confronti dei passeggeri.

Vengono considerate “circostanze eccezionali” quegli episodi che non dipendono direttamente da Oman Air e che non sono di sua responsabilità come: difficili condizioni meteo, motivi di sicurezza, scioperi, calamità naturali, motivi di sicurezza, atti di terrorismo o casi simili.

Ciò non vuol dire che Oman Air non sia obbligata per legge ad assistere i passeggeri e ad offrirgli un’adeguata soluzione come la riprotezione su un volo in pronta partenza oltre alla proposta di vitto e spostamenti da e per l’aeroporto se necessari, per tutta la durata dell’attesa.

Nel caso in cui Oman Air violi gli obblighi di assistenza, lasciando soli i passeggeri che dovranno provvedere di tasca propria alle varie esigenze, potrete intentare il rimborso a Oman Air chiedendo la restituzione, previa opportuna documentazione, di tutte le somme pagate.

Risarcimento Oman Air per bagaglio smarrito

Una delle prime cose da fare quando, giunto a destinazione con volo Oman Air, non arriva il tuo bagaglio sul nastro trasportatore, è dirigerti nell’ufficio Lost & Found dell’aeroporto, esibire il tuo biglietto insieme al tagliando del bagaglio e compilare il PIR (Property Irregularity Report), un modello nel quale dovrai spiegare com’è fatto il tuo bagaglio e fornire l’indirizzo al quale Oman Air dovrà far riferimento per restituirti lo stesso.

Può succedere che Oman Air, impieghi alcuni giorni per portarti il bagaglio, per cui ti troverai a trascorrere la tua vacanza senza i tuoi effetti personali, preparandoti alla possibilità che il tuo bagaglio sia andato perso.

Anche se questo tipo di disagio non potrà essere totalmente ripagato, le norme in tutela del passeggero, consentono anche in questo caso l’obbligo di indennizzo da parte di Oman Air fino a € 1.400 per tutte le spese affrontate e documentate in merito all’acquisto di beni necessari e in qualità di risarcimento per danni morali subiti per la consegna ritardata.

Il passeggero ha però 21 giorni di tempo massimo per presentare un’azione di rimborso bagaglio smarrito Oman Air.

Ottenere il rimborso Oman Air

Non è facile riuscire ad avere un rimborso da Oman Air in quanto è fondamentale una perizia accurata di ogni singolo caso che sancisca se vi sono i presupposti per avere il rimborso e se la documentazione è stata inoltrata correttamente.

Accade spesso che Oman Air rifiuti di risarcire il passeggero, imputando i disagi occorsi a circostanze straordinarie, come il tempo avverso, o un guasto tecnico, facendo desistere il passeggero ad andare avanti con la richiesta di rimborso.

Contando su una consolidata esperienza sul campo da VacanzaRovinata.it sappiamo che in molti casi di “circostanza eccezionale” le compagnie aeree stanno mettendo in atto una strategia che miri non solo a negare al passeggero il rimborso ma anche a demoralizzarlo su eventuali azioni risarcitorie.