Rimborso Tunisair

Ottieni gratuitamente con noi fino a € 600 di rimborso!

In caso di volo cancellato, ritardo aereo e bagagli smarriti ti aiutiamo ad ottenere il rimborso del biglietto ed il risarcimento del danno dalla compagnia aerea Tunisair.

Rimborso volo Tunisair

Tunisair è la compagnia di bandiera della Tunisia.

Questa compagnia ha la sua base operativa presso l’aeroporto di Tunisi – Cartagine ed è partecipata al 6% da Air France.

Tunisair offre collegamenti verso 50 destinazioni in Europa, Africa e Medio Oriente con una flotta di circa 30 velivoli, garantendo ai passeggeri solo due classi di viaggio: business ed economy.

Programma frequent flyer: Fydelis

Rimborso volo Tunisair

Politiche per la tutela del passeggero in merito ad un rimborso per un biglietto aereo Tunisair

Le politiche in tutela di un passeggero prevedono che questi possa richiedere un rimborso di un biglietto areo a Tunisair, ogni volta che:

  • La compagnia cancella un volo.
  • La compagnia causa overbooking.
  • La compagnia smarrisce il bagaglio.
  • La compagnia nega l’imbarco.
  • Il volo sia in ritardo.
  • Il passeggero perde la coincidenza.

Leggi per tutelare il passeggero nel chiedere un rimborso a Tunisair

Grazie alla presenza di norme che salvaguardano il passeggero, Tunisair è vincolata al pagamento di una multa ogni volta che un suo volo sia in ritardo di più di 3 ore.

Allo stesso modo, la cancellazione di un volo da parte di Tunisair, comporta il pagamento di una somma di denaro al passeggero che a seconda dei casi potrà riguardare: il rimborso del biglietto, un risarcimento pari a € 600 e una multa per danni subiti.

Può capitare che un volo Tunisair smarrisca il tuo bagaglio: in questa circostanza riuscirai ad ottenere il pagamento di una somma fino € 1.400 come pagamento per le spese sostenute e per altri danni.

Casi di mancata coincidenza, negato imbarco ed overbooking: che tipo di rimborso prevede Tunisair

Quando si verifica negato imbarco da parte di Tunisair, le cause possono essere determinate da overbooking o mancata coincidenza.

In caso di overbooking, Tunisair ha messo in vendita un numero maggiore di biglietti rispetto a quelli disponibili, causando il negato imbarco a numerosi passeggeri al momento del check-in.

Mentre quando si perde un volo ciò può essere determinato dal fatto che Tunisair, abbia deciso di mettere in vendita più voli con partenze vicine tra loro, con almeno uno scalo intermedio per giungere a destinazione. Se il primo volo accumula ritardo, il passeggero potrebbe perdere la coincidenza con l’altro volo e ritardare il suo arrivo.

In entrambi i casi la legge a difesa del passeggero obbliga Tunisair a risarcire ed assistere i passeggeri così come nel caso del volo cancellato, specificando che in caso di overbooking, Tunisair, debba prima verificare che vi siano passeggeri disposti ad annullare la partenza in cambio di privilegi da definire.

Cancellamento del volo: quali tipi di rimborso prevede Tunisair

Nel caso in cui Tunisair cancelli un volo, la compagnia è obbligata a rimborsare ed assistere i passeggeri applicando:

  • L’intero rimborso del biglietto aereo, se il viaggiatore rinunci al volo.
  • Il parziale rimborso del biglietto per la sola tratta non effettuata o cambio con primo volo a disposizione.
  • Bevande e cibo per tutta la durata della sosta.
  • Alloggio in albergo con spostamenti in taxi se l disagio dovesse durare più a lungo.
  • E-mail, messaggi e telefonate a disposizione per il viaggiatore.

Soprattutto se la cancellazione del volo non è stata determinata da eventi straordinari, Tunisair è obbligata a pagare in base alla lunghezza della tratta del volo:

  • € 250,00 per 1500 km.
  • € 400,00 per tratte tra 1501 km ed i 3500 Km.
  • € 600,00 per voli di 3501 km.

Il chilometraggio viene determinato in base alla rotta ortodromica percorsa dall’aeromobile dall’aeroporto di partenza a quello di destinazione.

Fenomeni anomali: tipi di rimborso ed assistenza da parte di Tunisair

Quando la cancellazione di un volo è determinata da “fenomeni anomali”, Tunisair non sarà tenuta a nessun tipo di rimborso.

Vengono considerati “fenomeni anormali” quelle calamità naturali, avversità temporali, manifestazioni da parte del personale aereo, problemi terroristici, che sfuggono al controllo della Tunisair e che non sono di sua responsabilità.

In ogni caso, Tunisair dovrà fornire assistenza ai suoi viaggiatori, proponendo loro la riprotezione gratuita sul volo in pronta partenza oltre alla proposta di alloggio e vitto nel caso in cui il problema dovesse sussistere per giorni.

Violando questi principi, allora il passeggero potrà richiedere a Tunisair il risarcimento di tutte le spese affrontate durante l’emergenza, previa opportuna certificazione.

Caso di bagaglio smarrito da parte di Tunisair

Ponendo il caso che Tunisair smarrisca il tuo bagaglio, potrai monitorare il suo stato, inserendo i dati cliccando qui.

Se dovesse succedere che, giunto a destinazione non trovi il tuo bagaglio, dovrai correre all’ufficio Lost & Found dell’aeroporto, dove dopo aver esibito biglietto e tagliando del bagaglio, dovrai riempire il modello PIR (Property Irregularity Report) dove descrivere la tua valigia e indicare l’indirizzo di consegna.

Bisogna tener presente che il bagaglio potrebbe non arrivarti subito, il che significa che non avrai con te i tuoi vestiti e altri effetti personali e che addirittura potresti anche non ricevere mai la tua valigia.

Abbiamo ben presente che si tratta di un disagio che non può essere ripagato in termini monetari, tuttavia Tunisair, per le leggi in tutela del passeggero, dovrà corrispondere a quest’ultimo una somma fino € 1.400 come rimborso per le spese affrontate e per i danni morali subiti.

Non dimenticare che avrai tempo 21 giorni dal ricevimento del bagaglio per poter presentare azione di rimborso nei confronti di Tunisair.

Farsi rimborsare da Tunisair

Può risultare difficile riuscire a farsi rimborsare da Tunisair in quanto si ha la necessità di ricorrere a personale altamente qualificato, in grado di saper guidare il viaggiatore nella giusta compilazione della domanda, oltre che analizzare caso per caso e comprendere se vi siano i o meno i presupposti per il rimborso.

Senza considerare che sta diventando una prassi da parte di Tunisair non rimborsare nessuno dando la colpa a “fenomeni anomali” come guasto tecnico e tempo non favorevole pur di disincentivare il viaggiatore nell’interare domanda.

In base alla duratura esperienza, noi di VacanzaRovinata.it, in realtà sappiamo che sono degli stratagemmi che una compagni usa pur di non pagare il viaggiatore dei disagi subiti.