Rimborso United Airlines

Ottieni gratuitamente con noi fino a € 600 di rimborso!

In caso di volo cancellato, ritardo aereo e bagagli smarriti ti aiutiamo ad ottenere il rimborso del biglietto ed il risarcimento del danno dalla compagnia aerea United Airlines.

Rimborso volo United Airlines

United Airlines è la maggiore compagnia degli Stati Uniti.

Grazie alla fusione con la Continental Airlines avvenuta nel maggio del 2010, questa compagnia è la prima al mondo per viaggiatori trasportati e numero di aeromobili.

Membro fondatore dell’alleanza globale Star Alliance, l’United Airlines ha le sue principali basi operative presso gli aeroporti di Chicago, Denver, San Francisco, Washington, Los Angeles.

Programma frequent flyer: Mileage Plus.

Rimborso volo United Airlines

United Airlines e la politica sul rimborso del biglietto aereo

United Airlines e la politica sul rimborso del biglietto aereo
Un passeggero che ha volato con la compagnia United Airlines, può chiedere il rimborso del biglietto secondo le leggi riguardanti la sua tutela ogni qual volta che si verifichi:

  • Ritardo aereo.
  • Smarrimento del bagaglio.
  • Overbooking.
  • Cancellazione volo.
  • Imbarco negato.
  • Perduta coincidenza.

United Airlines e il risarcimento previsto dalle leggi sulla salvaguardia del viaggiatore

Viene fatto obbligo a United Airlines, in base a quanto stabilito dalle leggi sulla salvaguardia del viaggiatore, il pagamento di un indennizzo monetario ogni qual volta un volo giunga a destinazione con un ritardo superiore alle 3 ore.

Allo stesso modo in caso di ritardo del volo, perdita di coincidenza o di una cancellazione, la legge prevede il risarcimento del biglietto aereo, una ricompensa pari a € 600 oltre al pagamento per ulteriori danni.

Invece in merito a bagaglio smarrito o perdita definitiva, la somma che United Airlines dovrà corrispondere al passeggero può arrivare anche a € 1.400.

Cosa succede in caso di cancellazione del volo United Airlines

Quando un volo United Airlines viene cancellato, la compagnia può decidere di applicare come forma di risarcimento:

  • Integrale rimborso del prezzo del biglietto, se un passeggero decide di non voler più partire.
  • Parziale rimborso del prezzo del biglietto United Airlines per la parte del viaggio non eseguita o, la possibilità di volare gratuitamente sul prossimo volo in partenza.
  • Per tutta la durata dell’attesa United Airlines garantirà pasti e bevande.
  • Se la complicanza accorsa dovesse prevedere dei pernottamenti, United Airlines assicurerà anche sistemazione in albergo.
  • Per gli spostamenti vengono messi a disposizione da United Airlines anche taxi e autobus.
  • Due telefonate o l’invio di messaggi, fax o e-mail.

La cancellazione di un volo United Airlines potrebbe essere dovuta anche a cause non legate ad inconvenienti. In questo caso il viaggiatore ha diritto ad un risarcimento monetario, stabilito per legge e calcolato in base al tragitto compiuto dall’aereo stabilito e pari a:

  • € 250 per tratte di 1500 km.
  • € 400 per tratte tra i 1501 e i 3500 km.
  • 600 per tratte maggiori di 3501 km.

Tipologie di rimborso United Airlines per imbarco negato

Il negato imbarco su un volo United Airlines può essere determinato da:

  • Overbooking.
  • Perdita di coincidenza tra voli United Airlines.

L’overbooking United Airlines ha luogo quando la compagnia mette in vendita più biglietti rispetto ai posti reali disponibili sull’aereo; pertanto ad un viaggiatore al check-in potrebbe essergli negato l’imbarco.

La perdita di coincidenza tra voli United Airlines è determinata dalla messa in vendita per giungere al luogo di destinazione di più voli United Airlines a poche ore di distanza l’uno dall’altro e con almeno uno scalo. Può succedere che United Airlines faccia ritardo durante la prima tratta causando la mancata coincidenza con l’altro volo.

La legge a protezione del passeggero, stabilisce che United Airlines debba supportare i propri passeggeri come per il volo cancellato e soprattutto in caso di overbooking dovrà prima chiedere se qualcuno sia disponibile ad annullare la partenza previo opportuno vantaggio da utilizzare in futuro.

Ottenere il rimborso United Airlines per disagi aerei dovuti a circostanze straordinarie

A volte un ritardo aereo o la sua cancellazione potrebbero non dipendere esclusivamente da United Airlines, ma da “circostanze straordinarie” come un tornado, una tempesta, una minaccia terroristica, proteste improvvise da parte del personale aereo o motivi di sicurezza.

In questi casi United Airlines, non dovrà corrispondere alcun tipo di indennizzo monetario, assolvendo tuttavia i suoi doveri di assistenza ai passeggeri, fornendo loro la possibilità di volare gratuitamente su un volo in pronta partenza, o se il disagio dovesse durare più giorni vitto e alloggio adeguati.

In violazioni a tali obblighi la legge in salvaguardia del viaggiatore stabilisce che United Airlines dovrà rimborsare ciascun passeggero, di tutte le spese che hanno dovuto affrontare per a seguito del disagio accorso.

United Airlines e la perdita del bagaglio

Giunti all’aeroporto di destinazione e non vedendo arrivare il proprio bagaglio, l’unica cosa da fare è rivolgersi all’ufficio Lost & Found dell’aeroporto, dove vi verrà consegnato il modulo PIR (Property Irregularity Report) che andrà compilato con la descrizione della vostra valigia e l’indirizzo di recapito a cui farlo giungere.

Potrebbero volerci giorni prima che United Airlines, ti restituisca il bagaglio, il che implica che per sopperire alla mancanza di abiti e altri beni dovrai acquistarli anche perché potrebbe accadere che il tuo bagaglio sia andato smarrito.

In questi casi la legge prevede che per il disagio arrecato al passeggero, soprattutto se la valigia venga persa definitivamente, United Airlines risarcisca il passeggero con una somma che può arrivare anche a € 1.400.

Ogni passeggero ha solo 21 giorni di tempo dal giorno di riconsegna del bagaglio per poter presentare domanda di risarcimento a United Airlines.

È possibile ottenere un rimborso United Airlines

Spesso United Airlines tende a scoraggiare i viaggiatori nel richiedere rimborsi in quanto non si dispone di figure adeguate che riescano davvero a guidarlo nella relazione corretta della domanda di rimborso, oltre al fatto che dovrebbero essere in grado di analizzare caso per caso e capire se vi siano i presupposti per il rimborso.

A ciò va aggiunto che United Airlines in molti casi rifiuti i pagamenti imputando quei disagi a inconvenienti quali condizioni meteo avverse o guasti tecnici.

Noi di VacanzaRovinata.it sappiamo in base alla nostra esperienza maturata sul campo che in realtà sono tutti escamotage da parte delle compagnie per demotivare il viaggiatore nell’intentare azioni di rimborso.