Rimborso voli cancellati per maltempo e neve

Rimborso voli cancellati per maltempo e neve

Fai valere i tuoi diritti!

Se il tuo volo è stato cancellato o è arrivato in ritardo a causa del maltempo o della neve rivolgiti a noi ed ottieni il dovuto risarcimento senza sostenere alcuna spesa.

Voli cancellati o in ritardo causa maltempo

Il maltempo e la neve sono tra le più ricorrenti cause meteo dalle quali conseguono rilevanti stravolgimenti del traffico aereo con voli cancellati e gravi ritardi aerei.

Al fine di tutelare innanzitutto la vita e la sicurezza dei passeggeri, qualora la pioggia torrenziale, forti raffiche di vento, temperature molto basse, ghiaccio e neve impediscano il decollo dell’aereo, le compagnie aeree potrebbero essere costrette alla cancellazione del volo.

Rimborso voli cancellati per maltempo e neve

In caso di volo cancellato per maltempo e neve, a quale tipo di assistenza è tenuta la compagnia aerea?

La normativa nazionale e comunitaria dettata a tutela del passeggero prevede precisi obblighi in capo alle compagnie aeree le quali, seppure in una situazione di emergenza generata da condizioni meteo avverse, sono tenute a prestare al passeggero rimasto coinvolto nella cancellazione del volo un’adeguata assistenza durante tutto il periodo di forzata permanenza in aeroporto.

Il passeggero non può essere abbandonato dalla compagnia aerea anche nel caso in cui la cancellazione del volo si sia resa necessaria per eccezionali circostanze meteo. La compagnia aerea innanzitutto sarà infatti tenuta per legge ad offrire al passeggero la riprotezione su altro volo non appena possibile verso la destinazione finale. Come spesso accade nei casi di cancellazione del volo causate da maltempo e neve, non sarà facile per la compagnia aerea reperire nell’immediato altro volo disponibile e quindi il passeggero si troverà costretto ad attese estenuanti che potranno durare ore ma anche giorni.

La compagnia aerea dovrà quindi anche occuparsi di offrire gratuitamente al passeggero:

  • Bevande e pasti durante tutto il periodo di attesa.
  • Sistemazione in albergo, qualora la cancellazione del volo faccia sorgere la necessità di uno o più pernottamenti.
  • Trasferimenti da e per l’aeroporto all’occorrenza a mezzo taxi o autobus.
  • Due chiamate telefoniche o messaggi via telex, fax o e-mail.

Se invece il passeggero, in conseguenza della cancellazione per maltempo e neve, deciderà di rinunciare alla partenza, la compagnia aerea dovrà corrispondergli il rimborso del prezzo corrisposto per l’acquisto del biglietto tanto di andata quanto di ritorno qualora la cancellazione del primo volo abbia reso inutilizzabile anche il volo di rientro.

Cosa devo fare nel caso in cui la compagnia si dovesse rifiutare di fornirmi adeguata assistenza?

Capita purtroppo spesso che le compagnie aeree, in palese violazione dei suddetti obblighi di assistenza, a seguito della cancellazione del volo per maltempo e neve, abbandonino i passeggeri in aeroporto.

E così il passeggero si trova a fronteggiare da solo tale situazione di emergenza magari senza sapere come fare rientro a casa e per di più con l’ulteriore disagio di dover autonomamente reperire un alloggio ove pernottare.

Occorre sapere che la legge tutela il passeggero anche in questo caso, obbligando la compagnia aerea, a fronte di tale inadempimento, a corrispondergli successivamente il rimborso di tutte le spese sostenute e documentate per trasporti, vitto ed alloggio in conseguenza della cancellazione del volo dovuto a maltempo o neve.

Consigliamo quindi ai passeggeri, in caso di mancata assistenza, di mettersi innanzitutto alla ricerca di un volo alternativo acquistandolo anche presso diversa compagnia aerea.

Fate attenzione poi a conservare attentamente tutta la documentazione -fiscale e non- comprovante le spese alle quali siete stati costretti come ad esempio: la conferma di acquisto del nuovo volo, i relativi ticket d’imbarco, gli scontrini dei pasti consumati, la conferma di prenotazione o la ricevuta dell’hotel così come le ricevute dei taxi o degli autobus eventualmente utilizzati per spostarvi da e per l’aeroporto.

In mancanza di tale documentazione non sarà possibile richiedere alla compagnia aerea alcun rimborso nel caso di volo cancellato per maltempo e neve.

L’obbligo di rimborso per volo cancellato per maltempo e neve vale per tutte le compagnie e su tutte le tratte aeree?

Al rimborso per volo cancellato per maltempo e neve sono tenute non solo le grandi compagnie aeree quali ad esempio American Airlines, United Airlines, Delta, Air France, British Airways ma anche le piccole compagnie, incluse le low cost come Vueling, Volotea, Ryanair ed EasyJet.

Tutti i passeggeri che viaggiano da o verso un aeroporto europeo hanno diritto al rimborso per volo cancellato, ad eccezione però delle compagnie non europee i cui voli decollano da Paesi non europei, anche se la destinazione è un aeroporto europeo.

Sono previsti in favore del passeggero ulteriori rimborsi o risarcimenti nel caso in cui l’annullamento del volo sia dipeso da maltempo o neve?

Oltre ai rimborsi suddetti, quando il volo è stato cancellato dalla compagnia aerea per comprovate ragioni legate al maltempo e neve, il passeggero non ha diritto a percepire alcun ulteriore risarcimento né alcuna compensazione pecuniaria.

Infatti, essendo il maltempo e la neve circostanze eccezionali, alcuna responsabilità può essere imputata alla compagnia aerea per aver provveduto alla cancellazione del volo.

A volte però capita che le compagnie aeree giustifichino illegittimamente la cancellazione del volo appellandosi alla circostanza eccezionale del maltempo e della neve per disincentivare il passeggero dal richiedere ulteriori risarcimenti.

Entro quale termine devo richiedere il rimborso per volo cancellato per maltempo e neve?

Per richiedere alla compagnia aerea il rimborso delle spese sostenute per volo cancellato a causa del maltempo e neve è previsto dalla legge il termine massimo di due anni a decorrere dalla data di cancellazione del volo.

Il consiglio tuttavia è quello di attivarsi sempre quanto prima, una volta rientrati a casa, al fine di accelerare i tempi di ottenimento del rimborso.

Come ottenere il rimborso del volo cancellato per maltempo e neve

Non è affatto facile ottenere dalla compagnia aerea il rimborso in caso di volo cancellato per maltempo e neve proprio per il fatto che tale circostanze eccezionale costituisce una grave perdita economica per la compagnia aerea la quale tenterà di negare o ridurre il più possibile i rimborsi dovuti per legge ai passeggeri.

VacanzaRovinata.it con il suo team di esperti del settore, valutata la sussistenza dei presupposti, ti aiuterà quindi a superare tutti gli ostacoli frapposti dalla compagnia aerea ed a farti ottenere velocemente il rimborso delle spese da te sostenute a causa della mancata assistenza ricevuta in occasione della cancellazione del volo per maltempo e neve; tutto ciò senza dover sostenere alcuna spesa.

A differenza degli altri, VacanzaRovinata.it non ti chiederà alcun anticipo di spesa, né tratterà alcuna percentuale dal rimborso a te dovuto per il volo cancellato a causa del maltempo e neve e questo sia in caso di esito positivo dell’azione, sia in caso di esito negativo. Infatti, sarà la stessa compagnia aerea a corrispondere ai nostri professionisti il compenso per l’attività legale prestata.

L’obiettivo di VacanzaRovinata.it è quello di semplificare la vita ai passeggeri rimasti vittima di un volo cancellato per maltempo e neve garantendo loro il pieno rispetto dei propri diritti sino all’effettivo conseguimento quindi del rimborso di tutte le spese sostenute.

Contattaci

  • Compila il modulo sottostante inserendo i dati richiesti ed una breve descrizione del problema incontrato.

    La compilazione della richiesta di assistenza non costituisce conferimento di incarico professionale.

    VacanzaRovinata.it entro le 24 ore lavorative dall'invio della richiesta provvederà a contattarti telefonicamente o a mezzo e-mail al fine di richiederti eventuali ulteriori chiarimenti riguardo alla problematica esposta, offrendoti gratuitamente una preliminare valutazione del caso volta a verificare la sussistenza dei presupposti del diritto al rimborso ed al risarcimento.

    Solo qualora deciderai di proseguire nell'azione nei confronti dei responsabili, potrai procedere al conferimento dell'incarico alle condizioni descritte nella pagina assistenza legale.

    I campi contrassegnati da asterisco (*) sono obbligatori.

  • Trascina i file qui oppure
    Tipi di file accettati: png, pdf, docx, doc.
  • Le informazioni personali che vengono richieste sono trattate secondo la legge italiana sulla privacy (legge 196/2003), e ci sono necessarie per la gestione della richiesta. Tutti i dati personali vengono trattati in maniera strettamente confidenziale.