Converti gratuitamente il tuo voucher aereo in rimborso monetario

Contattaci

Volo con scalo e collegamento perso? Ti spieghiamo come puoi ottenere il risarcimento

Data di pubblicazione: 14 Aprile 2021
Volo con scalo e collegamento perso? Ti spieghiamo come puoi ottenere il risarcimento

A tutti i viaggiatori capita prima o poi di affrontare un volo con scalo.

Se sei un passeggero assiduo ecco quindi i nostri consigli su come affrontare lo scalo al meglio e come ottenere all’occorrenza il giusto risarcimento se mai dovesse avvenire la temuta perdita di coincidenza che abbia comportato non solo un’estenuante attesa in aeroporto ma soprattutto un ritardo aereo nell’arrivo alla destinazione finale.

Ma procediamo per gradi.

Che cos’è un volo con scalo e cosa significa fare scalo in aeroporto

Il volo con scalo è quel volo che per raggiungere una destinazione finale prefissata ha necessità, tecnica o operativa, di effettuare una fermata, appunto uno scalo, presso un aeroporto o più aeroporti intermedi (di transito).

Quando il passeggero acquista dei biglietti che prevedono scali aerei è normale che sorga qualche dubbio su come funzionino e su come muoversi in aeroporto.

Facciamo quindi un po’ di chiarezza precisando innanzitutto che il volo con scalo può essere di tre tipi:

  • scalo tecnico: è una sosta di breve durata in cui non si scende dall’aereo e non si cambia aereo, generalmente prevista dalla compagnia aerea per far salire a bordo altri passeggeri che devono raggiungere la stessa destinazione o per fare carburante prima di proseguire il viaggio verso la destinazione;
  • scalo con cambio aereo: è una sosta di durata media che comporta una sosta in un aeroporto di transito e un cambio aereo per raggiungere la destinazione;
  • scalo con stop over: si intende comunemente quello scalo aereo in cui, nel corso di un viaggio più lungo, ci si ferma qualche giorno per visitare la città in cui si fa scalo; tale tipologia di scalo viene spesso offerta dalle compagnie aeree a tariffe ridotte per incentivare i passeggeri a trascorrere qualche giorno nel proprio Paese.

In tale ultimo caso ad esempio la compagnia Emirates a questo link offre ai propri passeggeri il servizio “Dubai Connect” che prevede la possibilità di usufruire, durante il lungo periodo di attesa previsto dal volo con scalo, di una serie di servizi utili a rendere più piacevole l’attesa quali wifi, pasti e soggiorno in hotel o nella lounge.

Attento ai tempi di attesa in caso di volo con scalo

Quando prenoti un volo con uno scalo devi innanzitutto controllare il tempo di attesa previsto nel programma di viaggio tra i voli in connessione.

Seppure non sempre è fissata dalle compagnie aeree una regola per il tempo minimo di coincidenza tra i voli, è tuttavia utile, al fine di scongiurare il rischio di perdita d coincidenza, assicurarsi che sussista quantomeno:

  • un lasso di tempo di almeno 2 ore per un volo nazionale;
  • un periodo minimo di 3-4 ore per le tratte intercontinentali.

In merito ai tempi minimi di coincidenza da rispettare ad esempio in caso di volo con scalo sull’aeroporto di Heathrow, la compagnia aerea British Airways sul proprio sito web a questo link, precisando che il processo per le coincidenze all’aeroporto di Heathrow varia a seconda del paese di provenienza e di quello di destinazione, consiglia all’arrivo all’aeroporto di Heathrow di seguire le indicazioni viola per l’area ‘Flight Connections’ (coincidenze) che porteranno al gate del volo successivo.

La British Airways consiglia inoltre di considerare quali tempi minimi per la coincidenza:

  • 1 ora per i voli in coincidenza nello stesso terminal di Heathrow;
  • 1 ora e 30 minuti per voli in coincidenza che necessitano di trasferimento tra i diversi terminal di Heathrow e di recarsi al gate del volo in coincidenza almeno 30 minuti prima della prevista partenza.
volo con scalo risarcimento per perdita di coincidenza

Come ottenere il risarcimento in caso di perdita della coincidenza

Perdere la coincidenza con uno dei collegamenti è la paura più comune dei passeggeri che acquistano un volo con scalo ed in effetti si può rivelare una vera seccatura che può comportare estenuanti attese in aeroporto oltre che un rilevante ritardo aereo nell’arrivo alla destinazione finale.

È possibile ottenere il risarcimento per perdita di coincidenza del volo con scalo ogni qualvolta tale disagio sia ricollegabile alla responsabilità della compagnia aerea per non aver rispettato magari l’orario di arrivo del primo volo giunto in ritardo tale da rendere impossibile per il passeggero la connessione col volo successivo.

Per tutelarsi in tal caso, è necessario conoscere i propri diritti.

Nella sezione dedicata alla perdita di coincidenza del volo, la Carta dei diritti del passeggero prevede le seguenti forme di tutela:

  • Rimborso del prezzo del biglietto per la parte del viaggio non effettuata o, in alternativa, riprotezione il prima possibile o in una data successiva più conveniente per il passeggero, in condizioni di viaggio comparabili.
  • Pasti e bevande in relazione alla durata dell’attesa.
  • Adeguata sistemazione in albergo, nel caso in cui siano necessari uno o più pernottamenti.
  • Trasferimento dall’aeroporto al luogo di sistemazione e viceversa.
  • Due chiamate telefoniche o messaggi via telex, fax o e-mail.

Inoltre, in caso di perdita di coincidenza che comporti l’arrivo alla destinazione finale con un ritardo superiore alle 3 ore, il passeggero ha diritto anche ad una compensazione pecuniaria dell’importo calcolato, indipendentemente dal costo del biglietto, in base alla tratta ed alla distanza percorsa:

  • voli su tratta aerea inferiore o pari a 1500 km: € 250;
  • voli su tratta aerea compresa tra i 1501 km ed i 3500 Km: € 400;
  • voli su tratta aerea superiore a 3501 km: € 600.

Sulla possibilità di ottenere il risarcimento per perdita di coincidenza ne abbiamo parlato approfonditamente in questo articolo – clicca sul link per aprirlo – che ti invitiamo a leggere al fine di comprendere come agire per ottenere subito e gratuitamente un adeguato ristoro per i disagi subiti.

Contattaci

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.
  • Formato data:GG trattino MM trattino AAAA
  • Le informazioni personali che vengono richieste sono necessarie per la gestione della richiesta. Tutti i dati personali vengono trattati con la massima riservatezza. Leggi la nostra Privacy policy.
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Articoli correlati

Staff shortage, nei prossimi anni ci sarà una carenza di controllori di volo: quali conseguenze per il traffico aereo?

Staff shortage, nei prossimi anni ci sarà una carenza di controllori di volo: quali conseguenze per il traffico aereo?

Il controllo del traffico aereo in Europa sta ricevendo negli ultimi anni importanti implementazioni tecnologiche per cercare di ottimizzare l’intero processo. La commissione europea ha stanziato investimenti per decine di miliardi di euro soprattutto per introdurre il cosiddetto SES (“Single European Sky”). Si tratta di un’iniziativa che mira a creare un cielo unico europeo suddividendo […]
Continua a leggere
Aereo in ritardo e perdita di coincidenza? Ecco come ottenere il rimborso

Aereo in ritardo e perdita di coincidenza? Ecco come ottenere il rimborso

Scopri come ottenere in caso di perdita del volo in coincidenza il risarcimento del danno ed il rimborso del biglietto.
Continua a leggere