Emirates volo cancellato, italiana bloccata in Nuova Zelanda

In questo periodo di crisi è smarrimento generata dal diffondersi del Coronavirus, sono tanti i viaggiatori italiani che, trovandosi all’estero per lavoro o per vacanza, hanno incontrato grandi difficoltà nel rimpatriare a causa delle cancellazione dei voli.

Ci è giunta notizia di una passeggera di nazionalità italiana che si trova bloccata in Nuova Zelanda a causa della intervenuta cancellazione del volo di rientro Emirates.

La compagnia aerea Emirates infatti, a causa del diffondersi del Coronavirus Covid-19, si è vista costretta a cancellare tutti i voli di collegamento dalla Nuova Zelanda per l’Italia, incluso il volo di rientro della passeggera in questione previsto per la data del 26 aprile.

Inutili si sono rivelati, per la nostra connazionale, i tentativi svolti presso l’ambasciata italiana a Wellington di conoscere eventuali iniziative intraprese in favore di cittadini italiani per consentire il rimpatrio.

Gli unici voli che potrebbero consentire il rientro in Europa dalla Nuova Zelanda sono operati dalla Qatar Airways; il problema però è che i biglietti sono stati posti in vendita a prezzi esorbitanti!