Volo in ritardo o cancellato? Ottieni gratis e subito il tuo rimborso

Contattaci

Rimborso Swiss Air: ottienilo con noi senza costi

Data di pubblicazione: 6 Gennaio 2021
Rimborso Swiss Air: ottienilo con noi senza costi

Se stai cercando di capire come ottenere un rimborso da Swiss Air, ti trovi nel posto giusto.

Quello che ti è capitato è indubbiamente un fatto molto seccante che non avevi previsto e che ha purtroppo condizionato negativamente il tuo viaggio, rendendolo poco piacevole e per nulla rilassante.

Il tuo desiderio di essere rimborsato è infatti la chiara dimostrazione che qualcosa è andato storto: magari il tuo volo è arrivato in ritardo, o è stato addirittura cancellato. Oppure il viaggio è andato bene, ma hai trovato una brutta sorpresa quando ti sei recato a recuperare i bagagli, che la compagnia aerea ti ha smarrito o danneggiato.

Quale che sia il motivo che ti ha spinto a chiedere un rimborso a Swiss Air, noi siamo qui per aiutarti a capire cosa devi fare per ottenerlo.

Sfortunatamente, come certamente già sai, questo non è il periodo migliore per prenotare un viaggio. La diffusione mondiale del Covid-19 ha costretto tutte le compagnie aeree a stoppare momentaneamente i loro voli, provocando così una serie di disagi e imprevisti ai passeggeri che li avevano prenotati. Questa situazione ha inevitabilmente colpito anche la compagnia di punta della Svizzera che, guarda caso, è proprio quella cui ti sei rivolto per prenotare il tuo viaggio.

Prima di entrare nel merito del discorso rimborso, pertanto, ci terremmo a farti capire contro chi te la dovrai vedere, giusto per darti un’idea dell’importanza che la tua “avversaria” riveste nel mondo delle compagnie aeree.

Chi è Swiss Air

Swiss International Air Lines, precedentemente nota come Swiss Air, è la compagnia principale della Svizzera e ha sede nella città di Zurigo. Nata nel 2002 dalle ceneri dell’ex compagnia di bandiera dello Stato Elvetico, fallita nel 2001, effettua sia trasporto di passeggeri che di merci, percorrendo rotte nazionali, internazionali e intercontinentali. I suoi hub principali, ossia gli aeroporti in cui si concentra la maggior parte degli scali, sono l’Aeroporto di Zurigo e, in misura minore, quello di Ginevra – Cointrin.

Dopo essere riuscita faticosamente a emergere come nuova compagnia, nel 2005 Swiss Air viene acquistata dalla società tedesca Lufthansa Group. Due anni dopo, a operazioni concluse, la neo compagnia svizzera entra a far parte di Star Alliance, la più grande alleanza mondiale di compagnie aeree. Oltre a questo, già nel 2006 si era distinta come membro di Miles and More, il programma frequent flyer di proprietà del Gruppo Lufthansa. In aggiunta a tutto questo, Swiss Air conta anche una filiale regionale denominata Swiss European Air Lines.

L’intera flotta della compagnia, secondo i dati di novembre 2020, si compone di ben 92 velivoli. Di questi, la stragrande maggioranza è formata da Airbus, ma figurano anche 12 Boeing. Tutti questi aerei saranno rinominati con i nomi delle città svizzere: l’ultimo velivolo acquistato, un Airbus A330, è quello che ha ufficialmente dato il via alla tradizione ed è stato denominato “Berna”.

Detto questo, vogliamo ora svelarti il dato più curioso relativo alla fama di Swiss Air, nonché quello che t’interesserà di più. Il motivo che rende questa compagnia particolarmente conosciuta e apprezzata in tutto il mondo, infatti, è da attribuire alla comodità dei suoi viaggi e alla grande puntualità dei suoi voli. Del resto, se nel linguaggio comune esiste il modo di dire “puntualità svizzera”, un motivo ci sarà.

Se ti è appena scappata una risata cinica, non possiamo che darti ragione, in quanto la situazione in cui ti trovi è indubbiamente paradossale: chiedere il rimborso a una compagnia aerea universalmente nota per la sua puntualità e la comodità dei suoi viaggi effettivamente fa un po’ ridere. Ma tant’è: la verità è che anche i migliori sbagliano e noi vogliamo aiutarti a capire cosa puoi fare per rimediare.

Come puoi ottenere lacompensazione pecuniaria da Swiss Air

rimborso Swiss Air

Per poter ottenere una compensazione pecuniaria da Swiss Air, sia che si tratti di un indennizzo a titolo di risarcimento per i danni subiti, sia nel caso di un vero e proprio rimborso, devi innanzitutto sapere quali sono gli accadimenti che ti danno diritto a ottenere tali compensazioni economiche. Più nello specifico, hai diritto a inoltrare la tua domanda di rimborso/risarcimento a Swiss Air se:

  • il tuo volo è stato cancellato all’improvviso;
  • il tuo volo ha maturato un ritardo di almeno 3 ore;
  • ti è stato negato l’imbarco a causa di un overbooking, situazione che si verifica nel momento in cui la compagnia vende un numero di biglietti superiore ai posti effettivamente disponibili;
  • la compagnia aerea ti ha smarrito o danneggiato il bagaglio.

Se l’imprevisto di cui sei stato vittima rientra in uno dei suddetti casi, pertanto, hai pienamente diritto a chiedere alla compagnia un risarcimento per i danni subiti. Al contrario, nel caso in cui Swiss Air ti abbia avvisato dell’annullamento del volo con almeno 15 giorni d’anticipo, offrendoti un volo alternativo entro 7 giorni dalla partenza, non hai diritto ad alcun tipo di indennizzo.

Ciò vale anche nel caso in cui il motivo dell’imprevisto non sia imputabile alla compagnia, bensì alle cosiddette “circostanze straordinarie”, o cause di forza maggiore. Rientrano in questa categoria avvenimenti quali: condizioni climatiche avverse, allarmi sanitari, emergenze politiche e, in generale, qualsiasi accadimento che metta a rischio la sicurezza del volo, che viene di conseguenza annullato.

Se il tuo imprevisto è da attribuire a una di queste cause, pertanto, non hai diritto ad alcun tipo di risarcimento, ma al solo rimborso del biglietto inutilizzato. Questo perché i rapporti tra passeggeri e compagnie aeree sono soggetti a specifiche leggi stabilite dalla Convenzione di Montreal e dal Regolamento Europeo 261/2004 : due decreti legislativi che, oltre a difendere i diritti dei passeggeri, tutelano anche quelli delle compagnie.

Una volta comprese tutte queste regole ed eccezioni, vediamo di rispondere ora alla domanda che ti sta più a cuore: quanto ti spetta di rimborso da Swiss Air?

Quanto ti spetta di rimborso da Swiss Air

Per riuscire a capire qual è la cifra esatta che ti spetta come rimborso, è importante che tu conosca il significato esatto di questa parola, evitando di confonderla con il risarcimento. Questi due termini, spesso erroneamente usati come sinonimi, fanno infatti riferimento a situazioni completamente diverse e, di conseguenza, a cifre differenti. Per riuscire a capire quanti soldi ti devono essere tributati dalla compagnia, pertanto, è fondamentale che tu abbia ben presente la differenza tra rimborso e  risarcimento.

  • Il rimborso è la quantità di denaro che ti spetta quando non riesci a salire fisicamente sull’aereo: l’entità della cifra, pertanto, corrisponde ai soldi che hai speso per il biglietto. Hai dunque diritto a essere rimborsato se il tuo volo viene cancellato all’improvviso e non ti viene offerta alcuna soluzione alternativa (o sei tu stesso a decidere di non accettarla): discorso che vale anche per tutti i casi di overbooking. Hai inoltre diritto a ricevere un rimborso per tutte le spese extra sostenute e nel caso in cui tu venga imbarcato su un volo alternativo ma in una classe inferiore rispetto a quella che avevi prenotato (in quest’ultimo caso, tuttavia, il rimborso che ti spetta è soltanto parziale).
  • Il risarcimento è un vero e proprio indennizzo pecuniario che ti viene versato a titolo di risarcimento per i disagi subiti. Ti spetta pertanto nel caso in cui il tuo volo venga cancellato, sia in ritardo di almeno 3 ore o ti venga negato l’imbarco per overbooking. La somma che la compagnia è tenuta a versarti in questo caso può variare da un minimo di 250 a un massimo di 600 euro, a seconda della tratta percorsa. Più nello specifico, hai diritto alla cifra minima se la tua tratta è inferiore o pari ai 1500 Km; a 400 euro se la tratta è invece compresa tra i 1500 e i 3500 Km; hai infine diritto a 600 euro se la tua tratta è superiore ai 3500 Km.

Come puoi capire tu stesso, pertanto, prima d’inoltrare alla compagnia una qualsiasi richiesta di rimborso o di risarcimento, è bene che tu sappia con certezza quanti soldi hai diritto di ricevere, così da non farti trovare impreparato e avanzare le tue pretese in maniera consapevole e legittima. Chiarito questo, cerchiamo ora di capire quale dev’essere il passo successivo, vale a dire sapere quanto tempo impiega una compagnia aerea per soddisfare la tua richiesta di rimborso/risarcimento.

Quando arriva il rimborso?

Il già citato Regolamento  Europeo 261/2004 stabilisce una tempistica molto precisa in merito all’invio del rimborso. Teoricamente, infatti, esso dovrebbe esserti versato entro un massimo di 7 giorni dalla tua richiesta: questo, per l’appunto, “teoricamente”. Lo scatenarsi della pandemia ha infatti complicato ulteriormente una situazione già difficile di suo, provocando ingenti ritardi nell’invio dei rimborsi. Ad affermarlo è stato lo stesso Tamur Goudarzi, direttore commerciale di Swiss Air che, in un’intervista risalente allo scorso giugno, ha parlato proprio delle difficoltà incontrate dalla compagnia nel far fronte all’ingente mole di richiesta di rimborsi, assicurando tuttavia che prima o poi tutti i passeggeri verranno pagati.

Se quel “prima o poi” ti suscita un moto di preoccupazione, non possiamo certo darti torto. Vero è che sono trascorsi diversi mesi dalle parole del direttore, ma la situazione non è affatto migliorata, motivo per cui potresti effettivamente dover attendere parecchio tempo prima di riavere indietro i tuoi soldi. Per non parlare poi del fatto che molto dipende anche da quanto ti spetta e dal motivo alla base della tua richiesta.

Cosa succede in caso di volo cancellato?

Rimborso Swiss Air

Come ti abbiamo precedentemente accennato, se sei vittima di uno dei voli cancellati da Swiss Air, hai diritto a ricevere una compensazione pecuniaria da parte della compagnia. Ciò naturalmente, vale soltanto nel caso in cui l’annullamento del viaggio avvenga all’improvviso e senza alcun tipo di preavviso e non sia dovuto a nessuna delle circostanze eccezionali di cui ti abbiamo già parlato.

Se ti trovi in questa situazione, pertanto, Swiss Air è tenuta a offrirti immediatamente un volo sostitutivo a titolo gratuito o, in alternativa, a prenotarne un altro a tuo nome. Se decidi di accettare, verrai imbarcato sul suddetto volo e risarcito sulla base della tratta che dovrai percorrere: il tuo indennizzo, pertanto, potrà variare da un minimo di 200 a un massimo di 600 euro, secondo il chilometraggio che ti abbiamo già illustrato.

Oltre a questo, potresti anche avere diritto a un rimborso parziale del biglietto nel caso in cui tu venga sistemato in una classe inferiore rispetto a quella che avevi originariamente prenotato, calcolato anch’esso sulla base della tratta. Per sapere quanto ti spetta, tieni presente questo specchietto:

  • tratte inferiori o pari ai 1500 Km = rimborso del 30%;
  • tratte comprese tra i 1500 e i 3500 Km = rimborso del 50%;
  • tratte superiori ai 3500 Km = rimborso del 75%

Per poter avere diritto al rimborso totale del biglietto, infatti, dovresti rifiutarti di accettare il volo alternativo che ti viene proposto, rinunciando del tutto al viaggio. Prima di prendere questa decisione radicale, tuttavia, valuta attentamente se e quanto ti convenga.

… E se Swiss Air ha danneggiato o perso il bagaglio?

Se quello che t’interessa è un rimborso da Swiss Air per bagaglio danneggiato o smarrito, la questione si fa un po’ più complessa, per il semplice fatto che in questo caso è d’obbligo agire nell’immediato. Nel momento in cui ti accorgi che la tua valigia è stata persa o danneggiata, infatti, devi subito recarti all’Ufficio Lost & Found dell’aeroporto in cui ti trovi e compilare il modulo PIR (Property Irregularity Report), nel quale ti viene richiesto di descrivere il bagaglio e fornire l’indirizzo al quale ti dovrà essere recapitato (nel caso in cui sia stato smarrito).

Se dovessi invece riscontrare un danno alla tua valigia, è importante che tu lo faccia presente immediatamente sempre allo stesso ufficio o, in alternativa, entro 7 giorni dal suo ritiro. Swiss Air, a questo proposito, fornisce istruzioni molto precise e dettagliate in merito a come agire in entrambi i casi, che puoi liberamente consultare a questa pagina del loro sito.

Come cambia il rimborso Swiss Air dopo il Coronavirus?

Come abbiamo detto, la diffusione del Coronavirus ha condizionato pesantemente l’operato delle compagnie aeree, incluso quello di Swiss Air. Come tutte le altre sue colleghe, infatti, anche la compagnia svizzera si è vista costretta ad annullare tutti i voli in programma, con conseguenti gravi perdite economiche. Il fatto di ricevere una valanga di richieste di rimborsi, incluso il tuo, ha quindi contribuito a peggiorare una situazione già pessima di suo e ha causato ingenti ritardi nel versamento dei soldi.

Se, pertanto, la tua intenzione è proprio quella di richiedere un rimborso a Swiss Air per Coronavirus, sappi che hai a disposizione due opzioni. La prima consiste nel seguire la via tradizionale, vale a dire rivolgerti direttamente alla compagnia compilando il modulo per i reclami che ti viene messo a disposizione sul suo sito. Una soluzione apparentemente molto semplice, ma che ti metterebbe nel rischio d’incorrere nelle lungaggini della burocrazia che, con l’avvento del Covid, sono ulteriormente peggiorate. Esiste tuttavia una seconda opzione, in grado di farti risparmiare tempo e fatica: affidare la pratica alle mani esperte dei legali di Vacanza Rovinata.

Richiedi gratuitamente il rimborso a Swiss Air con Vacanza Rovinata

Chiedere il rimborso a Swiss Air tramite Vacanza Rovinata è una soluzione che ti offre molteplici vantaggi. Non solo risparmierai tempo e fatica, ma potrai contare sul prezioso aiuto di persone competenti in materia: professionisti esperti che sanno come trattare con le compagnie aeree e che saranno felici d’inoltrare la tua richiesta di rimborso senza chiederti assolutamente nulla in cambio. Sì, hai capito bene: il servizio che ti offriamo noi di Vacanza Rovinata è completamente gratuito, in quanto a pagare la nostra parcella ci penserà direttamente la compagnia. Dunque che cosa aspetti a compilare il modulo che trovi in fondo a questa pagina? Non devi fare altro che inserire i tuoi dati e premere “invio”: la risposta dei nostri legali ti arriverà prestissimo!

Contattaci

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.
  • Formato data:GG trattino MM trattino AAAA
  • Le informazioni personali che vengono richieste sono necessarie per la gestione della richiesta. Tutti i dati personali vengono trattati con la massima riservatezza. Leggi la nostra Privacy policy.
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Articoli correlati

Rimborso e risarcimento con United Airlines: ti spieghiamo come ottenerli gratuitamente

Rimborso e risarcimento con United Airlines: ti spieghiamo come ottenerli gratuitamente

United Airlines è la maggiore compagnia degli Stati Uniti. Grazie alla fusione con la Continental Airlines avvenuta nel maggio del 2010, questa compagnia è la prima al mondo per viaggiatori trasportati e numero di aeromobili.
Continua a leggere
Ottieni il rimborso e risarcimento del tuo volo Emirates gratis

Ottieni il rimborso e risarcimento del tuo volo Emirates gratis

Emirates è la compagnia di bandiera degli Emirati Arabi. Questa compagnia aerea offre ai propri passeggeri massimo comfort a tutte le classi di viaggio, dalla doccia a bordo della first class ai 1200 canali di intrattenimento della economy class, passando alle comode poltrone letto della business class.
Continua a leggere
Contattaci