American Airlines volo cancellato per pilota ubriaco

Volo cancellato American Airlines AA735 che giovedì scorso sarebbe dovuto decollare dall’aeroporto di Manchester alle ore 11.05 per Philadelphia. Secondo quanto riferito dalla Cnn, il pilota della American Airlines è stato arrestato pochi minuti prima del decollo in quanto completamente ubriaco!

In un comunicato la American Airlines confermando l’arresto del proprio pilota e la propria piena collaborazione con le forza dell’ordine locali, si è scusata con i passeggeri i quali, in conseguenza della cancellazione del volo, sono stati riprotetti su altri voli. Gravi quindi i disagi subiti dai passeggeri i quali, a causa di tale increscioso episodio, sono riusciti a raggiungere la destinazione di Philadelphia con grave ritardo.

volo cancellato American Airlines pilota ubriaco

Quali diritti spettano ai passeggeri in conseguenza del volo cancellato American Airlines?

A causa della cancellazione del volo American Airlines, al passeggero spetta innanzitutto il rimborso del biglietto se deciderà di non proseguire il viaggio con la compagnia.

Se non intenderà rinunciare al suo volo oppure non è riuscito a trovare una soluzione alternativa, American Airlines sarà tenuta ad emettere a nome del passeggero un nuovo biglietto su un altro volo in partenza nella stessa giornata o nei giorni immediatamente successivi.

American Airlines sarà anche tenuta a fornire assistenza ai suoi passeggeri, rifornendoli di cibo e bevande e offrendo loro alloggio in hotel e un mezzo per raggiungerlo se il volo su cui dovranno essere imbarcati è in partenza nei giorni successivi.

Al passeggero spetta inoltre una compensazione pecuniaria il cui importo, in considerazione della tratta di percorrenza del volo Manchester/Philadelphia aerea è pari ad € 600,00.

Il passeggero infine potrà ottenere anche un ulteriore risarcimento per volo cancellato qualora dovesse dimostrare che, a causa della cancellazione del volo American Airlines, della successiva riprotezione offerta e per il conseguente ritardo nell’arrivo a destinazione, ha subito un danno patrimoniale quale ad esempio la perdita del soggiorno preventivamente pagato in Philadelphia.