Volo cancellato, ritardo aereo o bagaglio smarrito?

Ottieni il rimborso

Hai prenotato un volo Wizz Air ma non sei mai partito perché quel volo è stato cancellato? È la prassi che è successa e continua a succedere a centinaia di viaggiatori. 

I voli Wizz Air, soprattutto in alta stagione come le vacanze di ferragosto o quelle natalizie, tendono a sparire nel nulla. A volte solamente per alcuni passeggeri e per altri no!

Molti viaggiatori sono rimasti quindi vittima della cancellazione dei voli, ma sappiamo che questo non ti tira su di morale. 

Quello che può farti stare meglio è sapere che puoi chiedere il rimborso a Wizz Air

Se il tuo volo è stato cancellato senza il dovuto preavviso e senza che si siano verificate delle situazioni impreviste, hai diritto a riavere indietro una parte del denaro speso per l’acquisto del biglietto. Questo lo dicono le diverse normative a tutela dei diritti dei passeggeri, soprattutto quelle europee. 

Quindi, è orribile che la compagnia aerea abbia cancellato il tuo volo, ma non è tutto perduto. 

Noi di Vacanza Rovinata lo sappiamo bene perché abbiamo aiutato tantissimi viaggiatori come te a ottenere giustizia dopo la cancellazione del loro volo. Contattare le compagnie aeree, come vedremo, non è così semplice come potrebbe sembrare. E non è giusto che l’abbiano vinta dopo averti rovinato una vacanza!

Scopriamo insieme perché Wizz Air cancella i voli e cosa puoi fare quando ti succede. 

Perché Wizz Air cancella i voli senza preavviso?

Il motivo per cui Wizz Air e tante altre compagnie aeree low cost hanno cancellato un gran numero di voli nell’ultimo anno, tanto da creare un caso mediatico, sembra proprio essere la mancanza di personale

Secondo un articolo del Il Messaggero, Wizz Air ha cancellato 86 voli, pari allo 0,76% del totale dei suoi voli. Questo dato mette in evidenza la frequenza con cui la compagnia aerea ha dovuto affrontare cancellazioni.

I vettori, per far fronte alla crisi seguita ai blocchi durante la pandemia, si sono trovare costrette a licenziare buona parte dei dipendenti. Il problema è che, appena i Paesi hanno riaperto al turismo e i viaggiatori hanno ricominciato a muoversi, c’è stato un boom di prenotazioni. 

Così le compagnie, a corto di personale, non riescono a tenere il ritmo delle partenze.

Quindi Wizz Air è affidabile? Ultimamente non molto. 

Non ci sono abbastanza operatori per gestire passeggeri e bagagli. Questo ha portato come conseguenza a un numero imbarazzante di ritardi, negati imbarchi e smarrimento di bagagli. Molti sono stati dovuti anche agli scioperi che hanno interessato gli stessi operatori, stanchi di dover sostenere turni di lavoro infiniti che non vengono nemmeno ripagati adeguatamente dal punto di vista economico. 

Quindi, per tamponare ai propri errori, la compagnia aerea provoca disservizi e poi offre dei voucher come “compensazione” ai passeggeri coinvolti. Questo è sbagliato e vedremo subito perché. 

Quali sono i motivi per cui Wizz Air cancella tanti voli?

Mancanza di personale

Uno dei problemi più grandi che Wizz Air sta affrontando è la mancanza di personale. Dopo i licenziamenti massicci durante la pandemia, la compagnia aerea si è trovata in difficoltà quando i viaggi sono ripresi e le prenotazioni sono schizzate alle stelle. Immagina di avere un ristorante e di licenziare metà dei camerieri, per poi ritrovarti con una fila di clienti fuori dalla porta. È più o meno la stessa situazione.

Scioperi

Gli scioperi del personale sono un altro motivo significativo. Quando i dipendenti decidono di incrociare le braccia per protestare contro le condizioni di lavoro o i salari insufficienti, i voli vengono inevitabilmente cancellati. E, purtroppo, questo è un fenomeno che sta diventando sempre più comune.

Problemi tecnici

A volte, la cancellazione è dovuta a problemi tecnici con l’aereo. Anche se queste situazioni sono più rare, possono comunque accadere. Meglio essere a terra con un problema tecnico che in aria, giusto?

Condizioni meteorologiche avverse

Il maltempo è un altro fattore che può portare alla cancellazione di un volo. Temporali, nebbia densa o venti forti possono rendere pericoloso il decollo o l’atterraggio, costringendo la compagnia a cancellare il volo per ragioni di sicurezza.

Problemi logistici

Ad esempio, se un aeroporto è sovraffollato e non ci sono piste disponibili, o se c’è un ritardo nel servizio di terra (come il carico e lo scarico dei bagagli), anche questi fattori possono portare alla cancellazione di un volo.

Overbooking

Un altro motivo che può portare alla cancellazione di un volo è l’overbooking. Alcune compagnie aeree, inclusa Wizz Air, vendono più biglietti di quanti posti siano effettivamente disponibili sull’aereo, contando sul fatto che alcuni passeggeri non si presenteranno. Quando invece tutti si presentano, la compagnia si trova in una situazione complicata e potrebbe dover cancellare il volo.

Mancanza di permessi

A volte, le compagnie aeree devono ottenere permessi speciali per atterrare in certi aeroporti o sorvolare determinate zone. Se per qualche motivo questi permessi non vengono concessi o ritirati all’ultimo momento, il volo potrebbe essere cancellato.

Emergenze sanitarie

In tempi di pandemia, le emergenze sanitarie sono diventate un motivo sempre più frequente per la cancellazione dei voli. Se un passeggero a bordo mostra sintomi di una malattia contagiosa, il volo potrebbe essere cancellato per precauzione.

Cambiamenti nell’orario dei voli

Non dimentichiamoci dei cambiamenti nell’orario dei voli. A volte, per ragioni operative, la compagnia aerea potrebbe dover spostare un volo a un orario diverso e, se questo non è possibile, potrebbe optare per la cancellazione.

Rischio cancellazione voli Wizz Air 2023 – 2024 per problema ai motori

Circa 8.500 voli Wizz Air sarebbero a rischio di cancellazione tra ottobre 2023 e marzo 2024 per importanti problemi ai motori degli Airbus A320neo e A321neo; secondo le stime del Corriere della Sera, in questo modo sono a rischio almeno due milioni di passeggeri nell’arco dei prossimi sei mesi.

Questo problema è dovuto alle microscopiche crepe riscontrate nei motori Pratt & Whitney Gtf prodotti dalla società Rtx, causate da una rara condizione nel metallo in polvere utilizzato per costruire i dischi della turbina ad alta pressione; circa 600-700 di questi motori dovranno essere ispezionati tra il 2023 e almeno il 2026.

Wizz Air ha confermato che i motori dei suoi aerei saranno sottoposti a ispezione e rimozione per le visite in officina durante il 2023 e il 2024, con una potenziale riduzione della capacità del 10% per il periodo da ottobre 2023 a marzo 2024.

Lo strano caso delle cancellazioni fantasma

Emblematici sono stati alcuni casi capitati proprio con la compagnia aerea Wizz Air durante il periodo estivo. In certi casi i voli sono stati cancellati dopo che i passeggeri avevano già effettuato il check-in. Questo ha significato non soltanto problemi per loro, ma anche il dover chiedere il rimborso per bagaglio smarrito perché la loro valigia è andata da tutt’altra parte. 

In questo caso i passeggeri hanno diritto al rimborso per volo cancellato e all’assistenza, dato che si trovano in attesa in aeroporto. Molti, mentre erano in attesa al gate, hanno semplicemente ricevuto una e-mail che comunicava la cancellazione del volo, senza nessun’altra spiegazione. 

In altri casi la compagnia aerea ha inviato le e-mail per informare della cancellazione del volo, ma soltanto ad alcuni passeggeri o solo per certi voli. Quindi è successo che ad alcuni viaggiatori fosse stato cancellato il volo di andata, ad altri quello del ritorno e ad altri ancora entrambi. Il fatto davvero strano è che alcuni viaggiatori hanno effettuato una ricerca su Internet per accertarsi che il loro volo fosse stato effettivamente soppresso e, sopra ogni aspettativa, hanno trovato il volo con dei posti ancora disponibili. I loro posti. 

I passeggeri hanno ovviamente provato a contattare il servizio clienti di Wizz Air per ottenere spiegazioni e per avere un risarcimento dei biglietti aerei, ma molto spesso non hanno ricevuto nemmeno una risposta. 

Il caso di Marco: Un viaggio di nozze rovinato

Marco e sua moglie avevano prenotato un volo con Wizz Air per la loro luna di miele. Dopo aver effettuato il check-in e aspettato al gate, hanno ricevuto un’email che annunciava la cancellazione del volo. Non solo la loro luna di miele è stata rovinata, ma hanno anche dovuto affrontare il problema del bagaglio smarrito. “È stato un incubo. Non solo abbiamo perso il nostro volo, ma anche i nostri bagagli sono finiti chissà dove,” racconta Marco.

La storia di Sara: Viaggio di lavoro fallito

Sara doveva partecipare a una conferenza importante per il suo lavoro. Aveva prenotato un volo con Wizz Air, ma il volo è stato cancellato all’ultimo minuto senza alcuna spiegazione. “Ho perso un’opportunità lavorativa importante e ora sto anche lottando per ottenere un rimborso,” dice Sara, ancora incredula per l’accaduto.

L’esperienza di Luca e Marta: Vacanza in famiglia andata a monte

Luca e Marta avevano organizzato una vacanza in famiglia. Avevano ricevuto la conferma del volo e tutto sembrava a posto. Poi, poche ore prima della partenza, un’email: volo cancellato. “Abbiamo provato a contattare il servizio clienti, ma nessuna risposta. Ora dobbiamo spiegare ai nostri bambini perché non andiamo più in vacanza,” condivide Luca, visibilmente frustrato.

Questi sono solo alcuni esempi che mostrano la gravità del problema. Le cancellazioni dei voli non sono solo un disagio, ma possono avere ripercussioni serie sulla vita delle persone. E il silenzio da parte del servizio clienti di Wizz Air rende la situazione ancora più insostenibile. Quindi, se ti trovi in una situazione simile, è fondamentale agire.

La non risposta di Wizz Air al reclamo dei passeggeri

Perché Wizz Air cancella i voli

Wizz Air, come tutte le altre compagnie aeree low cost europee, è ben consapevole della normativa che tutela i diritti del passeggero. Il Regolamento Comunitario 261/2004 prevede diritti di assistenza, risarcimento e rimborso in capo ai passeggeri di tratte europee. Il problema è che, anche se i vettori conoscono la normativa, la ignorano cercando di ritardare il pagamento. 

Molti dei passeggeri che hanno contattato Wizz Air non hanno mai ottenuto risposta. E, nei casi in cui l’hanno ricevuta, hanno guadagnato solo un voucher per la prenotazione di un nuovo volo. Ma fai attenzione, perché il voucher non è un vero e proprio risarcimento e molto spesso è svantaggioso per il viaggiatore. Nel momento in cui il passeggero accetta questa sorta di risarcimento, è molto più difficile correre ai ripari. 

Ma in tempi di crisi nessuno vuole tirare fuori dei soldi, tanto meno le compagnie aeree. Così, i passeggeri che vogliono ottenere il rimborso per ritardo aereo o cancellazione scelgono di farsi assistere dai legali. È il modo più sicuro e veloce per ottenere l’attenzione del vettore e, si spera, anche la compensazione pecuniaria adeguata al disagio vissuto. 

Cosa puoi fare in caso di cancellazione del volo da Wizz Air senza giustificato motivo?

Ci sono delle situazioni che sollevano la compagnia aerea dalla responsabilità di pagare il rimborso ai passeggeri per i voli in ritardo o cancellati. Si tratta delle circostanze eccezionali, come gli scioperi, il maltempo, gli attacchi terroristici, le emergenze sanitarie e altre situazioni impreviste e imprevedibili. Ma se il tuo volo non è stato cancellato per uno di questi eventi, hai assolutamente diritto all’indennizzo. 

Per prima cosa devi metterti in contatto con la compagnia aerea e chiedere il motivo della cancellazione. È importante saperlo perché in caso di circostanze eccezionali non ti spetta alcun risarcimento. Hai diritto solo al rimborso delle spese di prima necessità se la compagnia non ti ha dato assistenza. 

Fatto questo, devi conservare tutti i documenti di viaggio e non firmare nulla che ti venga proposto sul momento dalla compagnia aerea. Abbiamo già visto che l’accettazione di un voucher potrebbe precluderti il risarcimento a cui hai diritto. Se ti trovi in aeroporto e leggi che il tuo volo è stato cancellato, scatta anche delle fotografie per documentare l’accaduto.

A questo punto hai due strade: o avvii in autonomia un reclamo dall’apposita sezione del sito web o contattando il servizio clienti oppure ti affidi a un team di legali specializzati nell’assistenza dei passeggeri di voli aerei. 

Checklist: Cosa fare passo dopo passo se il tuo volo Wizz Air è cancellato

  1. Non Panicare: Mantieni la calma. La situazione è frustrante, ma perdere la testa non aiuterà.
  2. Chiedi Informazioni: Avvicinati al desk della compagnia aerea o chiama il servizio clienti per avere dettagli sulla cancellazione.
  3. Documenta Tutto: Conserva tutti i documenti di viaggio, le email e i messaggi che ricevi dalla compagnia aerea. Se possibile, scatta foto al tabellone degli arrivi e partenze come prova.
  4. Verifica le Circostanze: Chiedi alla compagnia aerea il motivo della cancellazione. Se è dovuta a circostanze eccezionali come maltempo o scioperi, potresti non avere diritto a un risarcimento.
  5. Non Accettare Voucher: Se ti offrono un voucher come risarcimento, pensaci bene prima di accettare. Accettare un voucher potrebbe precluderti ulteriori risarcimenti.
  6. Raccogli le Ricevute: Se devi pagare per cibo, bevande o alloggio a causa della cancellazione, conserva tutte le ricevute. Potrebbero servirti per un eventuale rimborso.
  7. Avvia un Reclamo: Se decidi di procedere da solo, vai alla sezione apposita sul sito web di Wizz Air e inizia il processo di reclamo. Altrimenti, contatta il servizio clienti.
  8. Consulta un Legale: Se la situazione non si risolve o è complicata, potrebbe essere utile consultare un avvocato specializzato in diritti dei passeggeri aerei come Vacanza Rovinata.
  9. Segui il Caso: Una volta avviato il reclamo, tieniti aggiornato sullo stato della tua richiesta. Potrebbe essere necessario fornire ulteriori informazioni o documenti.
  10. Condividi la Tua Esperienza: Una volta risolto il problema, condividi la tua esperienza sui social media o su piattaforme di recensioni. Potrebbe essere utile per altri viaggiatori nella stessa situazione.

Perché ottenere il risarcimento non è facile per il passeggero?

I voli tengono centinaia di passeggeri. Ciò significa che una compagnia aerea, in caso di cancellazione, può ricevere centinaia di richieste di risarcimento nello stesso momento. Per i centralini è molto complicato gestire questa mole di richieste e le tempistiche possono dilatarsi notevolmente. Di solito i metodi per contattare la compagnia sono la compilazione di un modulo di contatto apposito oppure una telefonata al servizio clienti. In questo modo, però, la tua richiesta finisce nel mucchio. 

Inoltre, abbiamo già visto parlando dei casi realmente successi che le compagnie aeree sono restie al pagamento dei risarcimenti. Preferiscono di gran lunga emettere un voucher. 

A volte per i passeggeri è difficile persino ricevere risposta quando riscontrano problemi con il check-in di Wizz Air e il volo è imminente. Insomma, una situazione per nulla semplice da affrontare. 

Ecco perché sono sorte delle agenzie specializzate che assistono i passeggeri interessati a ottenere il rimborso del biglietto aereo. Noi di Vacanza Rovinata facciamo proprio questo. 

Ecco come Vacanza Rovinata viene in tuo soccorso

Il nostro team di avvocati affianca legalmente da anni i passeggeri di voli cancellati. Sappiamo perché Wizz Air cancella i voli e abbiamo tutte le intenzioni di assistere i viaggiatori rimasti coinvolti nei disservizi aerei

Il trasporto aereo è un gran servizio, ma solo quando viene svolto al meglio e quando i passeggeri vengono risarciti dei disagi subiti. Questo non lo diciamo noi ma lo dicono il Regolamento Comunitario, che si applica alle compagnie aeree europee e alle tratte con almeno uno degli aeroporti in UE, e i regolamenti internazionali che tutelano le tratte intercontinentali. 

Quindi, se il tuo volo Wizz Air è stato cancellato non limitarti ad aspettare una comunicazione della compagnia aerea. Fai qualcosa!

Se deciderai di rivolgerti a noi, in un giorno valuteremo se sussistono i requisiti necessari per ottenere il rimborso da Wizz Air e di conseguenza apriremo immediatamente la pratica. Abbiamo tutti i canali, le conoscenze e l’esperienza necessaria a farti ottenere il rimborso il prima possibile. 

E il tutto gratuitamente.

Hai capito bene, non dovrai tirare fuori un euro per il servizio. Alla fine del procedimento sarà la compagnia aerea a pagare la nostra parcella. Tu dovrai solamente fornirci tutti i documenti di viaggio e le coordinate del conto bancario sul quale vuoi ricevere il risarcimento, al resto ci pensiamo noi. 

Se l’idea ti piace contattaci subito attraverso il modulo che trovi in fondo alla pagina e non aspettare un solo giorno di più per ricevere il rimborso che ti spetta!

Data di pubblicazione: 25 Settembre 2023

Contattaci

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.
  • GG trattino MM trattino AAAA
  • Le informazioni personali che vengono richieste sono necessarie per la gestione della richiesta. Tutti i dati personali vengono trattati con la massima riservatezza. Leggi la nostra Privacy policy.
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Articoli correlati

Scioperi Wizz Air 2024: voli cancellati e ritardi. Come ottenere rimborso e risarcimento

Scioperi Wizz Air 2024: voli cancellati e ritardi. Come ottenere rimborso e risarcimento

È capitato a tutti almeno una volta nella vita: stiamo per partire per le tanto attese vacanze e ci imbattiamo in una brutta sorpresa. In questo caso...
Continua a leggere
Volo Wizz Air Torino Napoli del 15 Marzo 2024 cancellato e riprogrammato a lunedì 18 Marzo. Quali sono i tuoi diritti?

Volo Wizz Air Torino Napoli del 15 Marzo 2024 cancellato e riprogrammato a lunedì 18 Marzo. Quali sono i tuoi diritti?

In una recente vicenda che ha visto coinvolti numerosi passeggeri, il volo Wizz Air 8420 da Torino a Napoli previsto per venerdì 15 è stato cancella...
Continua a leggere
Quanti voli vengono cancellati da Wizz Air?

Quanti voli vengono cancellati da Wizz Air?

Viaggiare è un’esperienza che arricchisce la vita, ma può trasformarsi in un percorso a ostacoli quando ci si imbatte nella cancellazione dei ...
Continua a leggere
Voli Wizz Air cancellati nel 2024 sugli aeroporti di Venezia, Napoli e Milano Malpensa

Voli Wizz Air cancellati nel 2024 sugli aeroporti di Venezia, Napoli e Milano Malpensa

Nel corso del 2024, numerose partenze programmate da Wizz Air verso le destinazioni di Venezia, Napoli e Milano Malpensa sono state interrotte. La cau...
Continua a leggere
Voli Wizz Air cancellati nel 2024 sull’aeroporto di Catania

Voli Wizz Air cancellati nel 2024 sull’aeroporto di Catania

L’aeroporto di Catania è certamente tra gli quelli più colpiti dalle cancellazioni dei voli alle quali è stata costretta Wizz Air a causa di ...
Continua a leggere
Volo Wizz Air del 6 dicembre 2023 da Tirana a Napoli in forte ritardo: ecco come ottenere il rimborso

Volo Wizz Air del 6 dicembre 2023 da Tirana a Napoli in forte ritardo: ecco come ottenere il rimborso

Il 6 dicembre 2023, Denise, una viaggiatrice, ha affrontato un’esperienza frustrante con la compagnia aerea Wizz Air. Il suo volo da Tirana a Na...
Continua a leggere
Ti hanno rovinato il viaggio o la vacanza?