Volo in ritardo o cancellato? Ottieni gratis e subito il tuo rimborso

Contattaci

Aeroporto Fiumicino Roma: rimborso per volo cancellato, in ritardo o in overbooking

Data di pubblicazione: 18 Febbraio 2021
Aeroporto Fiumicino Roma: rimborso per volo cancellato, in ritardo o in overbooking

Se hai deciso di fare domanda di rimborso per un volo cancellato a Fiumicino Roma, significa che l’areo che avevi prenotato non è affatto decollato.

Si tratta probabilmente della peggiore situazione che possa capitarti in un aeroporto, specialmente nel caso di un viaggio organizzato nei minimi dettagli dopo un anno di duro lavoro: è proprio il caso di parlare di vacanza rovinata!

Ciò nonostante, devi sapere che il volo cancellato non è certamente l’unico imprevisto di cui puoi finire vittima. Parafrasando Forrest Gump, prenotare un aereo è come aprire una scatola di cioccolatini: non sai mai quello che ti capita. Il tuo volo, infatti, potrebbe essere semplicemente in ritardo, annullato del tutto, oppure decollare come da programma, ma a te viene impedito di salirci a causa di un overbooking.

Oltre al danno, anche la beffa.

Spezzando una lancia in favore delle compagnie aeree, tuttavia, è il caso di ricordare che questo periodo le ha messe davvero a dura prova. Dopo la sospensione obbligata del 2020, durante la quale hanno dovuto annullare tutti i loro voli a causa del Covid-19, sono state sommerse da un numero impressionante (e inevitabile) di richieste di rimborso, inclusa la tua. Il tutto con il terrore di dover nuovamente sospendere le attività da un momento all’altro.

Ciò detto, la legge non fa sconti a nessuno, obbligandole comunque a rimborsarti. Il nostro obiettivo è proprio quello di aiutarti a capire come ottenere il risarcimento che ti spetta di diritto e, come prima cosa, ci concentreremo sull’aeroporto in cui hai subito il disagio: quello di Fiumicino Roma.

L’Aeroporto di Fiumicino di Roma

L’Aeroporto Leonardo da Vinci, meglio noto come Aeroporto di Fiumicino di Roma, è il primo aeroporto d’Italia per numero di passeggeri e il secondo scalo per tonnellate di merci trafficate. Come per la maggior parte degli aeroporti, il suo nome è lo stesso del comune in cui si trova: quello di Fiumicino, per l’appunto, situato a 30 km da Roma. Insieme all’Aeroporto di Ciampino, costituisce il sistema aeroportuale della città di Roma ed entrambi sono gestiti dalla società Aeroporti di Roma.

A Fiumicino operano ben 105 compagnie aeree, che lo hanno scelto come scalo principale, secondario o base operativa. Parliamo di compagnie note come Alitalia, Vueling, Alitalia CityLiner, Blue Panorama Airlines, Mistral Air, Norwegian Air Shuttle e Ryanair. L’aeroporto dispone in totale di due Terminal e tre piste, due delle quali vengono utilizzate per gli atterraggi provenienti da nord, mentre la terza per quelli da ovest.

Fiumicino viene ufficialmente inaugurato il 15 gennaio 1961, ma la necessità di costruire un altro aeroporto oltre a quello di Ciampino era presente sin dal 1947. Nel 1973 e nel 1985, l’aeroporto viene colpito da due attacchi terroristici da parte di gruppi palestinesi, che causano un totale di 43 morti e 119 feriti.

Nel maggio 2015, in seguito a un problema elettrico, divampa un violento incendio che causa la distruzione di uno dei due Terminal e condiziona pesantemente l’intero traffico aereo, procurando moltissimi disagi ai voli e ai loro passeggeri. Il 2018 e il 2019, invece, sono due anni particolarmente felici per Fiumicino, che si aggiudica per due volte di fila il riconoscimento “Airport Service Quality Award” come miglior aeroporto d’Europa, conferitogli direttamente dai suoi stessi passeggeri.

Siamo sicuri che, leggendo queste righe, ti sarà scappata una risatina sarcastica. Nella situazione in cui ti trovi, infatti, a Fiumicino daresti tutto meno che un premio. Lo comprendiamo. E, poiché siamo qui appositamente per aiutarti, iniziamo subito con lo spiegarti come ottenere il rimborso per volo cancellato cui hai diritto per legge.

Contatti Aeroporto Fiumicino

  • Telefono: 06 65951;
  • Fax: 06 6595 5707;
  • Email: info@adr.it;
  • Indirizzo: Via dell’Aeroporto di Fiumicino 320, 00054 Fiumicino, Roma;
  • Sito Web: https://www.adr.it/fiumicino;
  • Codice IATA: FCO;
  • Ufficio bagagli smarriti (telefono): Alitalia 06.65434956 | A.T.A. 06.659525775 -27712 | Aviapartner 06.65957249 | Aviation Services 06.659525591 | Consulta 06.659525660 | Flightcare Italia 06.65954252/6777 | Globeground Italia 06.659530964.

Come ottenere un rimborso in caso di volo cancellato a Fiumicino Roma

rimborso Aeroporto Fiumicino Roma

Partiamo subito con il chiarire un dettaglio importante. Per avere diritto al rimborso, il tuo volo dev’essere stato cancellato all’improvviso e senza alcun tipo di preavviso.

Se, infatti, la compagnia fosse riuscita ad avvisarti della cancellazione in un periodo compreso tra i 14 e i 7 giorni prima della partenza, procurandoti un volo sostitutivo con arrivo a destinazione in un orario simile a quello del volo annullato, allora non avresti più diritto ad alcun risarcimento.

Questo stesso discorso si applica anche alle cause che hanno determinato la cancellazione del volo. In alcuni casi, infatti, la compagnia aerea si vede costretta ad annullare i voli per colpa delle cosiddette “circostanze straordinarie”, ossia accadimenti imprevedibili che non dipendono dalla sua volontà e che rendono nulla la sicurezza del volo. Appartengono a questa categoria eventi quali: scioperi del personale, condizioni di mal tempo, allarmi sanitari e intemperanze politiche.

Nel momento in cui ti trovi a Fiumicino e scopri sul momento che il tuo volo è stato cancellato, è quindi molto importante che tu faccia due cose:

  • chiedere allo staff aeroportuale il motivo che ha portato alla cancellazione del volo (e magari fartelo mettere per iscritto);
  • conservare il biglietto aereo, la carta d’imbarco e qualsiasi altro documento in grado di attestare l’avvenuta prenotazione.

Nel caso in cui il motivo della cancellazione non sia imputabile ad alcuna circostanza eccezionale, allora puoi ufficialmente avviare la pratica per l’ottenimento del rimborso. Attenzione, però! Il rimborso totale del biglietto ti spetta solo nel caso in cui tu decida di rinunciare del tutto al viaggio, rifiutando cioè il volo alternativo che la compagnia è tenuta a procurarti.

Se decidi invece di accettarlo, non otterrai più alcun rimborso, bensì un risarcimento danni calcolato sulla base della tratta e che può variare da un minimo di 250 a un massimo di 600 euro.

Tutt’al più, potresti ottenere un rimborso parziale del biglietto solo nel caso in cui tu venga sistemato in una classe inferiore rispetto a quella che avevi prenotato e, anche in questo caso, la cifra viene calcolata in base alla tratta.

Cosa fai se sei in aeroporto e il tuo volo è in ritardo?

Passiamo ora a esaminare un’altra situazione che potrebbe capitarti, vale a dire quella della richiesta di rimborso per un aereo in ritardo a Fiumicino. Questo caso, per certi versi, non è dissimile da quello precedente: ad accomunarli c’è infatti l’attesa del volo in aeroporto, che può rivelarsi potenzialmente lunga.

Come ti abbiamo già spiegato, infatti, in caso di volo annullato la compagnia è tenuta a offrirtene uno sostitutivo, del  quale dovrai ovviamente attendere il decollo. Questo stesso tipo di attesa si applicherà di conseguenza anche a tutti i voli in ritardo, incluso il tuo.

La domanda che potrebbe sorgerti spontanea, a questo punto, è la seguente: come impiegare il tempo, mentre attendi con pazienza il decollo del tuo aereo? Ebbene, il fatto che tu abbia scelto di partire da Fiumicino Roma rappresenta in questo caso un grosso vantaggio.

Essendo infatti l’aeroporto più importante e trafficato d’Italia, è ricco di locali per la ristorazione, negozi in cui fare shopping e perfino aree gioco per i bambini.

Tradotto: hai solo l’imbarazzo della scelta! Potrai ovviamente usufruire di una connessione wifi gratuita, alleggerirti dei tuoi bagagli collocandoli nel deposito sito al Terminal 3 e, perché no, perfino recarti nella cappella cattolica dell’aeroporto per dire una preghiera (magari chiedendo al Signore di concederti un miracolo personale annullando il ritardo del tuo volo!).

Le numerose distrazioni offerte da Roma Fiumicino, tuttavia, non devono distoglierti da quello che è il tuo obiettivo fondamentale: informarti in merito alle cause del ritardo e tutelarti il più possibile in vista della tua futura richiesta di rimborso. Anche in questo caso, infatti, valgono le stesse regole del volo cancellato:

  • informati dal personale dell’aeroporto circa le cause del ritardo (se dovessero dipendere dalle già citate “circostanze eccezionali” non avresti diritto al risarcimento);
  • informati in merito alla tempistica esatta del ritardo che, per essere considerato davvero disagevole, deve necessariamente essere superiore alle 2 ore. In questo caso, infatti, avresti diritto al consueto risarcimento calcolato sulla base della tratta;
  • sii preparato alla possibilità che il ritardo possa aumentare sapendo che, se arrivasse a superare le 5 ore, potresti anche decidere di rinunciare all’imbarco e farti direttamente rimborsare il biglietto;
  • conserva il biglietto, la carta d’imbarco e qualsiasi altro documento in grado di attestare l’avvenuta prenotazione.

E in caso di overbooking

Se ti trovi nella necessità di chiedere un rimborso per overbooking a Fiumicino, vuol dire che sei rimasto vittima della beffa per antonomasia. L’overbooking si verifica infatti ogniqualvolta la compagnia aerea vende un numero di biglietti superiore ai posti effettivamente disponibili, con la conseguenza di vederti negare l’imbarco al momento del check in.

In questo caso, non devi far altro che seguire le regole che ti abbiamo sin qui illustrato e armarti di santa pazienza nell’attesa del volo sostitutivo che la compagnia è obbligata a procurarti. Se decidi di accettarlo, avrai diritto al solito risarcimento pecuniario calcolato sulla base della tratta. Se, al contrario, preferisci rinunciare del tutto al viaggio, ti spetterà il completo rimborso del biglietto.

Quanto ti abbiamo detto finora è valido sia per tutti voli in partenza da una località Europea, sia per quelli che hanno l’Europa come destinazione d’arrivo e sono stati organizzati da una compagnia aerea registrata nell’UE. A stabilirlo è il Regolamento Europeo 261/2004, che altro non è se non la Carta dei Diritti dei Passeggeri. In essa sono infatti dettagliatamente indicati tutti i servizi che ti spettano in qualità di passeggero di un volo aereo, servizi che non si limitano certo al solo rimborso/risarcimento.

Quali sono i tuoi diritti come passeggero?

Oltre a quelli che ti abbiamo elencato finora, i diritti di cui godi in qualità di passeggero si applicano anche mentre ti trovi ancora a terra, impegnato nell’attesa del tuo volo. Il personale di Fiumicino è infatti tenuto a garantirti i seguenti servizi a titolo gratuito:

  • pasti e bevande per l’intera durata dell’attesa;
  • un’adeguata sistemazione in hotel nel caso in cui il volo sostitutivo non sia disponibile quello stesso giorno;
  • trasferimento dall’aeroporto all’hotel e viceversa;
  • il diritto di effettuare due telefonate o inviare messaggi tramite fax, telex o mail.

Nel momento in cui riesci finalmente a imbarcarti sul tanto atteso volo sostituivo, hai diritto a essere risarcito con un indennizzo pecuniario calcolato sulla base della tratta, la cui entità può variare da un minimo di 250 a un massimo di 600 euro:

  • 250 euro per tratte inferiori o pari a 1500 Km;
  • 400 euro per tratte comprese tra i 1500 e i 3500 Km;
  • 600 euro per tratte superiori ai 3500 Km.

Oltre a questo, presta sempre attenzione alla tua sistemazione: se vieni fatto accomodare in una classe inferiore rispetto a quella che avevi prenotato, hai diritto a un ulteriore rimborso parziale del biglietto, calcolato anch’esso sulla base della tratta:

  • tratte inferiori o pari a 1500 Km = rimborso del 30%;
  • tratte comprese tra i 1500 e i 3500 Km = rimborso del 50%;
  • tratte superiori ai 3500 Km = rimborso del 75%.

Come dovresti ormai sapere, tuttavia, l’accettazione del volo alternativo è soltanto un’opzione e non certo un obbligo.

Nel caso in cui tale volo non ti servisse a niente, sei infatti libero di rinunciare del tutto al tuo viaggio, esigendo in cambio il rimborso totale del biglietto.

Con quale compagnia hai viaggiato da e per Fiumicino Roma?

rimborso Aeroporto Fiumicino Roma

Come ti abbiamo già detto, i diritti di cui godi in qualità di passeggero sono espressamente stabiliti dalla Comunità Europea e valgono per qualsiasi compagnia affiliata all’Europa. Ciò significa che sarai sempre e comunque tutelato, a prescindere dalla compagnia con la quale hai deciso di volare.

Data la grande importanza che riveste, Fiumicino Roma è servito da oltre cento compagnie: di seguito ti proponiamo un elenco di quelle principali, tra le quali potresti facilmente trovare quella di cui ti sei servito tu.

  • Air Europa: è la terza compagnia spagnola per numero di passeggeri trasportati, con base operativa presso l’Aeroporto di Madrid- Barajas. La sua flotta è formata 43 velivoli, suddivisi tra Boieng e Airbus.
  • Air France: compagnia aerea di bandiera della Francia, è famosa per aver creato il concetto di “business class”. Grazie alla sua corposa flotta, composta da 244 aerei, riesce a raggiungere oltre 90 destinazioni sparse in tutto il mondo. I suoi due aeroporti di riferimento sono il Charles de Gaulle di Parigi e quello di Parigi Orly.
  • Alitalia: compagnia aerea di bandiera dell’Italia, dal luglio 2020 si fa chiamare ITA (Italia Trasporto Aereo). Quello di Fiumicino Roma è l’aeroporto in cui concentra la maggior parte dei suoi scali.
  • American Airlines: è la compagnia più rappresentativa degli Stati Uniti. Fiumicino Roma costituisce uno dei suoi più importanti punti di collegamento con l’Italia, riaperto nel novembre 2020 dopo lo stop forzato dell’estate.
  • Blue Panorama: compagnia aerea italiana che ha fatto di Fiumicino Roma una delle sue tre basi principali. A partire da novembre 2017, ha modificato il proprio nome in Luke Air, in onore dell’imprenditore che ha preso le redini della compagnia: Luca Patané.
  • Brussels Airlines: è la compagnia aerea di bandiera del Belgio, la cui sede italiana è ubicata a Milano. Con i suoi velivoli arriva a coprire oltre 90 destinazioni, suddivise tra Europa, Nord America e Africa.
  • easyJet: celeberrima compagnia low cost di origine britannica, ha posto la propria sede all’Aeroporto di Londra – Luton. Fiumicino Roma rappresenta uno dei suoi aeroporti italiani di riferimento, sebbene quello principale sia Milano Malpensa.
  • Iberia: compagnia aerea di bandiera della Spagna, fa parte dell’Iberia Group insieme alle colleghe Iberia Regional – Air Nostrum e Iberia Express. Si tratta di una grande società specializzata nel trasporto di persone, merci e in varie attività collaterali. La sue sede si trova presso l’Aeroporto di Madrid – Barajas.
  • Lufthansa: è la compagnia principale della Germania, nonché la prima d’Europa e la settima a livello mondiale. I suoi due aeroporti di riferimento sono quelli di Monaco di Baviera e di Francoforte sul Reno. Vanta inoltre una flotta davvero imponente, formata da 340 velivoli.
  • Ryanair: compagnia low cost irlandese e principale avversaria di easyJet. Come la sua rivale, ha sede anch’essa presso l’Aeroporto di Londra – Luton. Si serve di Fiumicino Roma in qualità di scalo secondario.
  • SAS – Scandinavian Airlines: compagnia aerea di bandiera di Svezia, Danimarca e Norvegia, è il punto di riferimento principale per i viaggi verso i Paesi del nord. La sua sede principale è situata presso Sigtuna, in Svezia, mentre l’hub più importante è l’Aeroporto di Copenaghen, seguito da quelli di Stoccolma – Arlanda e Oslo – Gardermoen. In Italia è nota soprattutto per l’incidente occorso a Linate nell’ottobre 2001, che ha visto coinvolto uno dei suoi aerei.
  • Swiss Air: è la principale compagnia aerea della Svizzera e ha posto la propria sede presso l’Aeroporto di Zurigo. La sua seconda sede per importanza è invece situata all’Aeroporto di Ginevra – Cointrin.
  • Vueling: compagnia low cost spagnola, il cui nome significa “Volando”, è situata nel comune catalano di El Prat de Llobregat. Il suo aeroporto di riferimento in patria è quello di Barcellona, mentre in Italia si serve principalmente dell’Aeroporto di Fiumicino Roma.

Come puoi vedere tu stesso, si tratta di un elenco molto ricco ed è quindi assai probabile che tu abbia già individuato la compagnia con la quale ti sei organizzato. Sei pronto a farle vedere chi sei, reclamando quanto ti spetta di diritto grazie all’aiuto di Vacanza Rovinata?

Quanto mi costa ottenere il rimborso con Vacanza Rovinata?

Arrivato a questo punto, potresti chiederti perché mai dovresti affidarti a noi per risolvere il tuo problema: un quesito cui siamo lieti di rispondere. Tanto per cominciare, perché potresti contare sulla grande esperienza dei nostri legali, specializzati nel trattare con le compagnie aeree. In secondo luogo, perché il loro aiuto non ti costerebbe assolutamente nulla e ti verrebbe fornito in maniera del tutto gratuita.

Sì, hai capito bene: Vacanza Rovinata per te lavora gratis. A pagare la parcella dei nostri avvocati ci penserà infatti la compagnia aerea che ti ha messo in difficoltà. Del resto, la colpa di ciò che ti è successo è sua, no? L’unica cosa che devi fare, pertanto, è quella di compilare il modulo che trovi in fondo a questa pagina, necessario per avere la risposta del nostro staff entro tempi brevi.

Nel frattempo, se desideri ulteriori conferme della nostra professionalità, t’invitiamo a visionare le recensioni dei nostri clienti soddisfatti, ai quali potresti aggiungerti anche tu!

Contattaci

Compila il form qui sotto inserendo i dati richiesti così da essere contattato in tempi rapidi da un nostro assistente legale.
  • Formato data:GG trattino MM trattino AAAA
  • Le informazioni personali che vengono richieste sono necessarie per la gestione della richiesta. Tutti i dati personali vengono trattati con la massima riservatezza. Leggi la nostra Privacy policy.
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Articoli correlati

Capodichino Aeroporto Napoli: rimborso per volo cancellato, in ritardo o overbooking

Capodichino Aeroporto Napoli: rimborso per volo cancellato, in ritardo o overbooking

Se hai avuto problemi con un volo sull'Aeroporto di Napoli Capodichino e sei stato vittima di un disagio aereo rivolgiti a noi per il rimborso
Continua a leggere
Milano Linate: rimborso per volo cancellato, in                   ritardo o overbooking

Milano Linate: rimborso per volo cancellato, in ritardo o overbooking

Sei all'aeroporto di Milano Linate e hai avuto uno di questi problemi: volo cancellato, ritardo, overbooking? Ti aiutiamo con il rimborso.
Continua a leggere
Contattaci